giovedì 21 Ottobre 2021
HomeCronacaControlli dei carabinieri sul territorio. Tre denunce e un arresto

Controlli dei carabinieri sul territorio. Tre denunce e un arresto

I carabinieri del Comando Provinciale di Napoli hanno svolto ieri un servizio “alto impatto” nei comuni di Torre Annunziata, Poggiomarino e San Giuseppe Vesuviano.
81 le persone identificate, 31 i veicoli passati al setaccio. I militari della Compagnia di Torre Annunziata, quotidianamente impegnati sul territorio, hanno arrestato Fabiana Ciardiello, 40enne di Poggiomarino già nota alle forze dell’ordine, in esecuzione di un provvedimento emesso dalla Procura di Torre Annunziata.

È stata sottoposta alla detenzione domiciliare per il reato di sostituzione di persona.
2 le persone denunciate a Poggiomarino.  La prima è un uomo di origini marocchine del 72 e già noto alle forze dell’ordine. E’ stato sorpreso in strada alla guida di un’auto risultata provento di un furto commesso il 19 giugno scorso.
Ha 38 anni la seconda persona denunciata a Poggiomarino: è di Castellammare di Stabia e durante un controllo alla circolazione si è rifiutato di sottoporsi all’alcol test.
Infine a San Giuseppe Vesuviano, i carabinieri hanno denunciato un 44enne stabiese perché sorpreso alla guida di una bici elettrica rubata qualche giorno fa.
1 persona è stata segnalata alla Prefettura come assuntore di droga.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti