martedì 4 Agosto 2020
Home Cronaca Controlli, task forze dei carabinieri nei quartieri Barra e Ponticelli

Controlli, task forze dei carabinieri nei quartieri Barra e Ponticelli

NAPOLI. Barra, Ponticelli: task force dei carabinieri impegnati nel contrasto all’illegalità diffusa.

Continuano senza sosta i controlli dei carabinieri della Compagnia di Poggioreale nell’ ambito dei servizi disposti dal Comando Provinciale di Napoli. I militari della locale compagnia insieme a quelli del Reggimento Campania e dei Motociclisti del Nucleo Radiomobile di Napoli hanno setacciato le strade dei quartieri Barra e Ponticelli per contrastare l’illegalità diffusa. Molti i militari dislocati in ogni angolo dei quartieri e i risultati son stati significativi: 2 arresti e 4 persone denunciate. Centoquaranta veicoli controllati e ben 240 le persone che sono state identificate, 70 sono già note alle forze dell’ordine.
I carabinieri della stazione di Napoli Poggioreale hanno arrestato, in forza a due provvedimenti emessi dal Tribunale di Napoli, un 35enne di via Stadera e un 31enne di via Miccoli. Il primo  dovrà scontare 2 anni di detenzione domiciliare perché colpevole di aver perpetrato vari furti aggravati. Il 31enne era destinatario di un provvedimento emesso dall’ autorità giudiziaria per reati in materia di tutela del lavoro commessi a Bologna e dovrà scontare altri 2 mesi di detenzione domiciliare. Pugno duro per i parcheggiatori abusivi, i carabinieri ne hanno denunciati 2 (recidivi) che son stati beccati a via Santa Maria del Pianto. Particolare attenzione su Ponticelli da parte della locale Stazione con l’ausilio dei motociclisti in ambito ”educazione stradale”, ben 28 le contravvenzioni al codice della strada elevate per un importo complessivo di 41mila euro. Nove le auto prive della prevista copertura assicurativa, 3 persone son state beccate mentre guidavano il proprio scooter senza indossare il casco protettivo, 9 autisti guidavano un veicolo già sottoposto a sequestro amministrativo e 5 guidavano senza aver mai conseguito la patente. Due cittadini del posto son stati invece denunciati perché trovati alla guida senza aver mai conseguito la patente ma con la recidiva nel biennio.

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

La lettera: “Il sindaco sulla vivibilità del Casamale mostra tutta la sua fragilità”

SOMMA VESUVIANA. Dall'associazione "Amici del Casamale- APS" presidente Francesco Calvanese riceviamo una lettera che di seguito pubblichiamo. Ancora una volta il Sindaco Dott. Salvatore Di...

Si presenta Autilia Carillo prima donna di Terzigno candidata alla Regione

Terzigno. Nell'accogliente location di Villa Fortuna, tra filari di alberi ed un lussureggiante prato in stile inglese, si è tenuta a battesimo la candidatura...

Poggiomarino, Miranda si dimette da coordinatore di Forza Italia: “Deriva leghista”

Poggiomarino. “Contro la deriva leghista che sta prendendo pericolosamente quota anche a Poggiomarino, rimetto nelle mani del coordinatore provinciale Antonio Pentangelo il mio mandato...

Sbarchi, Conte: “Non tollereremo ingressi irregolari”

CERIGNOLA (FG). Sbarchi, Conte: "Non tollereremo ingressi irregolari. Non vanificare sacrifici per Covid." https://youtu.be/GjhDC2BSZ0U   "Non possiamo tollerare che si entri in Italia in modo irregolare e...

Il corto di Pellecchia nella rassegna di Arci Movie a Villa Vannucchi

SAN GIORGIO A CREMANO. “L’amore oltre il tempo” diretto da Emanuele Pellecchia e prodotto dalla vomerese Phoenix Film Production, il cortometraggio muto e in...
- Advertisment -