lunedì 18 Ottobre 2021
HomeCronacaCovid-19. Altra vittima a S.Giorgio, Zinno:"Non sono numeri, sono persone"

Covid-19. Altra vittima a S.Giorgio, Zinno:”Non sono numeri, sono persone”

SAN GIORGIO A CREMANO

Purtroppo un’altra brutta notizia giunge da San Giorgio a Cremano, un’altra vittima del Covid-19 è stata registrata nella cittadina. A darne notizia il sindaco Giorgio Zinno

La nostra comunità piange oggi il secondo concittadino ammalato di Coronavirus. Mi stringo idealmente alla famiglia a cui va il cordoglio della città. Conosco bene la famiglia e ho avuto anche modo di conoscere il cittadino scomparso, un padre amorevole e un lavoratore amato dai colleghi.
Il bollettino di oggi purtroppo viene così aggiornato: otto positivi e due deceduti. Non sono numeri, sono persone, padri, madri, nonni, fratelli, figli, amici, conoscenti, vicini… persone che ci hanno lasciato o che vivono la malattia in modo più o meno veemente. E’ toccato a loro, domani potrebbe toccare a noi: per questo, ancora una volta, rimanete in casa e che non uscite che per motivi di assoluta necessità. Avete i numeri a cui chiamare sia per alimenti che per farmaci. Non c’è altro modo per evitare nuovi lutti. Invito quindi tutta la cittadinanza, ancora una volta, a rispettare le norme in questo difficile momento: non farlo vuol dire mettere tutti gli altri in perico

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti