giovedì 28 Gennaio 2021
Home Senza categoria Covid ad Ottaviano. Altri 2 contagi e 16 persone in isolamento

Covid ad Ottaviano. Altri 2 contagi e 16 persone in isolamento

Ottaviano. Altri casi di contagio ad Ottaviano. Si tratta di due persone che lavorano con il primo ammalato comunicato ieri dal sindaco Luca Capasso. Anche in questo caso è il primo cittadino a comunicare la informazione ai cittadini. “Abbiamo accertato altri due casi di infezione al covid a Ottaviano, riconducibili a quello di cui vi ho dato notizia ieri”, ha scritto Capasso, “In totale, dunque, ci sono tre casi. Si tratta di persone non ricoverate in ospedale, in isolamento presso la loro abitazione. Oltre a loro, abbiamo messo in isolamento altre 16 persone, individuate dopo aver ricostruito la catena dei contatti e delle frequentazioni. Vi ripeto le tre tassative raccomandazioni: mascherina in luoghi pubblici e ovunque sia impossibile tenere la distanza fisica, igiene delle mani, distanziamento”. Da qui anche un richiamo per il rispetto delle regole. “Leggo e ascolto lamentele sugli assembramenti”, commenta il sindaco, “vi ricordo che i locali sono aperti, che le attività sono autorizzate e che, per questo, gli assembramenti sono evitabili solo se noi ci comportiamo secondo le regole, a meno che non pretendiamo la chiusura di tutti i locali pubblici. Io non voglio arrivare a questo, nessuno vuole arrivarci. Quindi rispettiamo le regole, manteniamo la calma e stiamo attenti”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

- Advertisment -