giovedì 29 Luglio 2021
HomeAttualitàCovid, Confapi: edilizia in crisi, rivedere contratti di lavoro

Covid, Confapi: edilizia in crisi, rivedere contratti di lavoro

Paolo Cosenza (Aniem Campania): “Raddoppiano prezzi dei metalli e delle materie prime”.

Napoli – «L’aumento del prezzo dei metalli, come rame e, soprattutto, acciaio, stanno mettendo in difficoltà il già debole mercato dell’edilizia. Rivolgiamo un appello al governo perché intervenga con decisione e aiuti le imprese a fronteggiare la crisi».

Lo ha detto l’ing. Paolo Cosenza, presidente di Confapi Aniem Campania.

«Negli ultimi mesi è stata riscontrata una oscillazione significativa nel prezzo dei metalli. L’acciaio, in particolare, è quasi raddoppiato. Si tratta di materie prime, fondamentali per l’edilizia, che di per sé sono anche difficilmente reperibili sul mercato e che ora vedono accresciuto il loro costo d’acquisto».

«È fondamentale che l’esecutivo ponga un freno a questi aumenti indiscriminati, individuandone anche l’origine, e conceda al contempo alle imprese la possibilità di rivedere i contratti di lavoro in atto con rimodulazione dei prezzi visto i rincari che si sono verificati e che ormai non sono più sostenibili». (L’ufficio stampa).

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti