mercoledì 24 Febbraio 2021
Home Cronaca Covid, dramma a Brusciano morto giovane papà. L'addio del sindaco e parroco

Covid, dramma a Brusciano morto giovane papà. L’addio del sindaco e parroco

Brusciano. Dolore e sgomento nel bruscianese per la morte del giovane papà Pasquale Vivolo dopo aver contratto il coronavirus, le parole del sindaco Giuseppe Montanile: “Il decesso per Covid-19 di Pasquale Vivolo, un giovane padre, che lascia la piccolissima Carla, la compagna Santa e tutti i familiari distrutti dal dolore ed avvolti nella preghiera, ci fa riflettere su quanto sta accadendo. Il Coronavirus è ancora più letale nei soggetti che lottano contro gravissime patologie. Il male del secolo, come il Covid-19, è amplificato dalla superficialità degli uomini e dal malaffare, che hanno inquinato le nostre terre, il nostro ambiente. Rischiamo di essere distrutti e di piangere la perdita di giovani vite per un brutto connubio. Mancanza di scrupoli e rincorsa al facile guadagno. Siamo sconvolti ed addolorati, ma ancora di più impegnati e motivati. Facciamo l’impossibile. Occorre responsabilità.
Il paese e la cittadinanza si stringono al pianto ed al dolore dei familiari, esprimendo le più sentite condoglianze”.

L’ultimo saluto del parroco Salvatore Purcaro: “Caro Pasquale, amico mio e figlio carissimo della nostra Comunità, abbiamo pregato e pianto, mentre in questi giorni il virus ti aveva messo in terapia intensiva… Ora negl’occhi screpolati di lacrime ci resta quest’immagine luccicante d’amore. I tuoi 41 anni che contemplano la piccola Carla di 5 mesi… Father, papà, di una paternità – la tua – che da oggi porta la terra della tua famiglia nel cielo di Dio… Father, prete, di una paternità – la mia – che da oggi deve portare il Cielo di Dio nella tua famiglia prostrata a terra… Non riusciremmo a spiegare con le nostre parole, possiamo solo rifugiarci nelle braccia dispiegate del Signore Risorto, che ci apre un orizzonte più grande del nostro sguardo! Questa foto é il tuo testamento per la tua amata Santa

, alla quale hai lasciato tra le braccia la tua esistenza e per tutti noi: desiderate la vita, guardatela con amore, incantatevi! Alla piccola Carla, con il nostro impegno e la nostra responsabilità, dobbiamo preparare un futuro che trasudi della tua paternità. La guarderemo con i nostri occhi che custodiranno per sempre il tuo sorriso le diremo che Father si é per sempre!

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti