giovedì 24 Giugno 2021
HomeSenza categoriaCovid. Emergenza economica, a Pomigliano conto corrente per donazioni

Covid. Emergenza economica, a Pomigliano conto corrente per donazioni

POMIGLIANO D’ARCO. Coronavirus: un conto corrente per le donazioni.

Una raccolta fondi per fronteggiare al meglio l’emergenza Coronavirus: l’amministrazione comunale ha messo a disposizione un conto corrente aperto alla filiale di Intesa Sanpaolo Spa di via Savona 1, a Pomigliano d’Arco. I donatori che vogliano contribuire al fondo di solidarietà potranno effettuare un bonifico all’IBAN IT38 B030 6940 0741 0000 0300 026 intestato a «Comune di Pomigliano d’Arco – BIC/SWIFT: BCITITMM»Nella causale dei versamenti, i donatori devono indicare la dicituraCOVID-19 DONAZIONE. «Stiamo agendo a 360 gradi e in queste settimane più che mai la nostra si è dimostrata una grande comunità – dice l’assessore alle politiche sociali, Mattia De Ciccoil conto corrente per la raccolta fondi è una ulteriore strada per chi abbia la possibilità di mostrare solidarietà verso i cittadini pomiglianesi che si trovano oggi in condizioni di disagio per lo stop delle attività dovuto all’emergenza. Stiamo distribuendo buoni spesa e pacchi alimentari, il fondo è un paracadute che servirà a colmare ulteriori ed eventuali falle, agendo sempre e soltanto dopo la valutazione, caso per caso, dei Servizi Sociali del Comune. Pomigliano ha l’opportunità di mostrare ancora il suo grande cuore».

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti