martedì 27 Luglio 2021
HomePoliticaCovid19. A Pomigliano 17contagi, sindaco: "Aumento lineare"

Covid19. A Pomigliano 17contagi, sindaco: “Aumento lineare”

POMIGLIANO D’ARCO. Sale a 17 il bilancio dei contagiati a Pomigliano d’Arco.

E’ risultato positivo un nucleo familiare di Pomigliano d’Arco composto da tre persone, quindi il bilancio dei contagiati sale a 17, di cui purtroppo cinque sono deceduti, 2 sono attualmente ricoverati in Ospedale, 9 in isolamento domiciliare e 1 guarito. “Aumento lineare e non esponenziale” commenta il sindaco Raffaele Russo ed esclude un focolaio in città. Nonostante la morsa del Covid-19 sembri sia leggermente in discesa negli ultimi giorni, il primo cittadino invita ad non abbassare la guardia: “Bisogna evitare il contagio di ritorno e questo si può evitare solo se restiamo a casa”. Rassicura poi la cittadinanza del sostegno da parte dell’Amministrazione comunale, anche attraverso la Protezione civile che sta aiutando i contagiati in isolamento. I pomiglianesi naturalmente, per qualsiasi esigenza, può rivolgersi anche alla polizia Locale mentre i servizi sociali del Comune sono disponibili con un numero verde attivo 24h anche per supporto psicologico. “Stiamo lavorando affinchè i cittadini abbiano già da mercoledì il bonus” dice il sindaco Russo poi ringrazia il contributo elargito dai cittadini, commercianti e aziende per sostenere l’emergenza economica.

Emergenza Coronavirus, le comunicazioni del sindaco Raffaele Russo del 6 aprile

Pubblicato da Comune di Pomigliano d'Arco su Lunedì 6 aprile 2020

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti