mercoledì 22 Settembre 2021
HomeCronacaCovid19. Caso positivo a Pollena, il bilancio è di 6 contagiati

Covid19. Caso positivo a Pollena, il bilancio è di 6 contagiati

POLLENA TROCCHIA. Covid-19, oggi altro caso positivo: il bilancio sale a sei contagiati. Il sindaco Carlo Esposito: “Restiamo nelle nostre case ed usciamo sono per effettiva necessità”.

Sale a sei casi positivi il bilancio complessivo dei contagiati da coronavirus nel Comune di Pollena Trocchia. L’ultimo paziente affetto da Covid-19 è stato registrato questa mattina, e a darne notizia il sindaco Carlo Esposito. Attualmente il cittadino contagiato è ricoverato in ospedale e al momento le sue condizioni di salute sono in miglioramento. Esposito spiega: “Questo nostro concittadino ha necessitato di ricovero in una struttura ospedaliera. Per fortuna però mi giungono notizie di un suo miglioramento avutosi nelle ultime ore. A lui vanno gli auguri, miei e dell’amministrazione comunale, di una rapida guarigione e che quanto prima possa tornare a casa e riabbracciare i suoi familiari.
L’ASL, come da prassi, ha attivato il protocollo previsto per ricostruire i contatti avuti dal nostro concittadino, anche se già da qualche giorno non si muoveva di casa”. Poi il sindaco ribadisce la tutela della privacy per il paziente: Inutile ricordare a tutti di non chiedete le generalità del soggetto ne dove abita, se avete avuto dei contatti risulterà dalle indagini che svolge il dipartimento di prevenzione e saranno loro stessi a contattavi direttamente o tramite il comune.” Poi il primo cittadino conclude con l’invito alla cittadinanza di restare a casa: “Mi preme in ultimo invitarvi, ancora una volta, a non abbassare la guardia. Restiamo nelle nostre case ed usciamo sono per effettiva necessità. Combattiamo contro un nemico invisibile e la nostra unica arma è quella di ridurre al minimo ogni contatto con altre persone”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti