mercoledì 5 Agosto 2020
Home Appuntamenti Cultura a Somma. Lunedì il ricordo di Gaetano Arfè e la presentazione...

Cultura a Somma. Lunedì il ricordo di Gaetano Arfè e la presentazione della rivista Meridione

Somma Vesuviana. Presentazione del nuovo numero della rivista Meridione e conferenza dedicata alla figura di Gaetano Arfè a 10 anni dalla morte.

Lunedì 2 ottobre 2017 ore 10 in occasione del decimo anniversario della scomparsa di Gaetano Arfè, presso la sala dei Padri Trinitari in via ferrante d’Aragona, si terrà una conferenza dal titolo Protagonisti del ‘900 “Il pensiero di Gaetano Arfè a 10 anni dalla morte” “Memorie dei civili sommesi caduti per mani nazista (74° anniversario)” con interventi di Giorgio Benvenuto della fondazione Nenni, Guido D’Agostino dell’ Istituto Campano storia resistenza, Salvatore Esposito Mediterraneo Sociale, Ciro Raia Irescol.

- Advertisement -

Nel medesimo giorno alle ore  17 presso il Centro creattivo in piazza Trivio, ci sarà la presentazione del numero 4/20016 della rivista trimestrale: Meridione sud e nord nel mondo, diretta da Guido D’Agostino, “Per una storia di Somma Vesuviana” (età contemporanea).  

Durante l’evento promosso dall’associazione I.RE.S.CO.L (Associazione culturale onlus per la storia e lo studio dei comuni e delle comunità locale in campania) e l’associazione Spazio Creattivo, ci saranno gli  interventi da parte degli autori dei saggi per illustrare gli studi svolti e le tematiche trattate.

Gaetano Arfè intellettuale sommese, storico, docente universitario, uomo politico partigiano socialista e giornalista fu direttore del quotidiano “Avanti”. Frequentò l’Istituto Italiano per gli Studi storici fondati da Benedetto Croce e diretto da Federico Chabod. Dedicò gran parte dei suoi studi alla figura di Turati lavorando negli ultimi anni della sua vita alla ripubblicazione di un saggio a lui dedicato.

- Advertisement -
Rosa Auriemmahttps://www.facebook.com/lalingua.langue/?fref=ts
Ha conseguito la laurea triennale in Lettere e Magistrale in Filologia Moderna presso L'università degli studi di Napoli "Federico II" con il massimo dei voti, discutendo una tesi in Storia della lingua italiana su un autore napoletano secentesco. Sin da piccola ha coltivato la passione per la scrittura e il giornalismo. Appassionata di linguistica e dialettologia, per scopi di ricerca ha fondato un blog tematico "La Lingua Langue", corredato da canale youtube al fine di divulgare contenuti multimediali e multiculturali.
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Palavolo B1 F. Nives Palmese al servizio della Luvo Barattoli Arzano

La schiacciatrice arriva in Campania dopo quattro anni trascorsi a Bologna "Vengo ad Arzano perché mi piace vincere, ho la voglia e la grinta per...

Scuole, Confapi: i fondi di sistema integrato anche alle paritarie dell’infanzia

Napoli. Stabilite le linee guida per il riparto dei 10 milioni di euro per gli istituti campani Si è tenuto, presso la sede della Regione...

Brusciano. Grazie ai suoi concittadini ritrovato Pasquale Mocerino

Brusciano. Una buona notizia. Poco dopo l'appello del sindaco Giuseppe Montanile sono stati proprio i bruscianesi a ritrovare Pasquale Mocerino. Lo annuncia direttamente il...

Brusciano. Scomparso Pasquale Mocerino, il sindaco “Aiutateci a riportarlo a casa”

BRUSCIANO. "Attiviamoci e collaboriamo con la Famiglia Mocerino per riportare a casa il caro Pasquale". L'appello del sindaco di Brusciano Giuseppe Montanile per un...

Inchiesta Ospedali Covid, Villani: “Necessario commissariare l’Asl Na1”

Inchiesta Ospedali Covid. Villani (M5S)"É necessario commissariare l'Asl Na1 e reestituire dignità alla Sanità Campana".  “L'inchiesta sugli appalti per gli ospedali Covid ha finalmente...
- Advertisment -