venerdì 27 Gennaio 2023
HomeAppuntamentiDal Sarno al Vesuvio, quando il turismo esperienziale arriva alle pendici del...

Dal Sarno al Vesuvio, quando il turismo esperienziale arriva alle pendici del Vesuvio

Poggiomarino. Tutto pronto per il taglio del nastro di “Dal Sarno al Vesuvio”, l’evento turistico che si svolgerà in sei tappe da domani, sabato tre Dicembre fino all’undici, per la durata di una settimana.

 

L’itinerario di turismo esperienziale comincia dalla scoperta di Longola, il Parco Archeologico Naturalistico di Poggiomarino e termina sempre a Poggiomarino, comune capofila organizzatore della kermesse. Dal Sarno al Vesuvio, finanziato dalla Regione Campania nell’ambito del Poc Campania 2014-2030 coinvolgerà anche Boscoreale, Ottaviano, Striano e Terzigno.

 

Cinque comuni, uniti in una unica esperienza mai vissuta prima. L’intera kermesse che offrirà ai cittadini ed ai turisti una nuova visione del turismo, quello esperienziale, offrirà la possibilità di scoprire le bellezze archeologiche, naturalistiche ed enogastronomiche dei territori del vesuviano.

 

Domani mattina, a Longola, alle 10.00 si terrà l’ evento di lancio: Un nuovo itinerario turistico- una rete di opportunità.

 

“Finalmente siamo pronti per l’apertura di una settimana di eventi che tracciano anche un itinerario turistico di cui Poggiomarino è protagonista. “Dal Sarno al Vesuvio” è la proposta di lancio di un nuovo itinerario di turismo esperienziale alla scoperta delle bellezze dei cinque comuni che hanno scelto di costruirsi in partenariato poiché fortemente orientati alla valorizzazione dei propri territori. Siamo orgogliosi di poter annunciare che grazie all’azione di tour operator incoming, già da oggi saranno presenti in città otto operatori del turismo, provenienti da tutta Italia. La loro esperienza sarà l’offerta da fare ai turisti che sceglieranno la Campagna come meta dei loro futuri tour” spiega nello specifico l’assessora agli Eventi Rachele Sorrentino che ha seguito in prima persona l’organizzazione della kermesse.

 

“Poggiomarino diventa ufficialmente una meta turistica con Longola come maggiore attrattore. Il tour parte dal nostro Parco e terminerà sempre a Poggiomarino, presso l’area mercatale. Non posso che ritenermi orgoglioso del lavoro della mia squadra e non posso che ringraziare i colleghi sindaci che hanno accettato di salire a bordo con noi durante questa avventura. Invito tutti i cittadini Campani a seguire le nostre tappe alla scoperta delle bellezze nostrane e dei prodotti tipici” afferma il primo cittadino dell’ente capofila del progetto Maurizio Falanga.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti