giovedì 29 Luglio 2021
HomeCronacaDaniela Molinari:"Grazie mamma, per il sì al prelievo"

Daniela Molinari:”Grazie mamma, per il sì al prelievo”

Ieri visibilmente commossa Daniela Molinari ha inviato un video messaggio alla madre biologica di ringraziamento tramite la trasmissione “Chi l’ha visto?” della bravissima Federica Sciarelli. Nel messaggio l’infermiera milanese  ha espresso tanta gratitudine nei confronti della mamma per la scelta di aiutarla in questa battaglia seppur in anonimato, e a tutti coloro che si sono adoperati nella ricerca della madre naturale.

“Grazie alla mia mamma che ha accettato di fare il prelievo per permettermi una ripartenza lunga e difficile per guarire. Io credo che nel suo cuore anche se non ci vedremo mai ci sarà la mia immagine e dentro di me il sogno della sua. Ringrazio ancora tutti, spero di vincere questa battaglia per non vanificare tutti gli sforzi fatti fino ad ora.”

Questa scelta fa bene ad entrambe di sicuro, un traguardo dopo mesi di battaglie. La  mamma biologica dopo un diniego iniziale, legato a un terribile segreto: questa gravidanza è frutto di una violenza e la donna ora settantenne non voleva rivivere quel brutto periodo della sua vita.

Ma per fortuna, la madre naturale di Daniela ha accettato di sottoporsi a un esame del sangue in anonimato, per consentire ai medici di tracciarne il Dna che potrebbe permettere alla figlia di trovare una cura oncologica mirata dato che il suo tumore, scoperto tre anni fa, non risponde alle cure tradizionali.

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti