venerdì 7 Maggio 2021
HomePoliticaD'Anna (Gal): "Alcuni senatori sosterranno il Governo solo per la poltrona"

D’Anna (Gal): “Alcuni senatori sosterranno il Governo solo per la poltrona”

Roma – “Ci sono demi-vierges, mezze vergini, che transitano dal centrodestra al centrosinistra per portare a termine la legislatura. Vogliono arrivare al 2018 comunque sia. Non trasformiamo la voglia di tirare a campare per acquisizione convinta del programma di governo. Coloro che imitano Razzi e Scilipoti vogliono arrivare al 2018 per salvare la paga”. Così il senatore Vincenzo D’Anna, vicepresidente del gruppo Grandi Autonomie e Libertà, eletto in Campania con Pdl-Forza Italia, intervenendo a “L’aria che tira”, su La7.

” Io – ha aggiunto – non sono interessato ne’ a insolentire i colleghi ne’ a fare un processo alle loro intenzioni, ma purtroppo i partiti politici si sono personalizzati, sono diventati fluidi e non hanno un orizzonte di valori e programmi di riferimento. Tutto è affidato al mantenimento del potere e Renzi ne e’ la massima espressione. La sinistra oggi si dice sinistra, ma, per esempio, secondo Bertinotti non si comporta da sinistra. Noi siamo stati eletti nelle liste del Pdl e ci dobbiamo distinguere per essere antesignani della rivoluzione liberale. Chi ha dimenticato l’impegno sottoscritto innanzi agli elettori resta sempre un trasformista qualunque sia il contesto in cui opera il cambio di casacca”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti