mercoledì 8 Febbraio 2023
HomeSenza categoriaDegrado Casamale, ladri in azione nel parcheggio comunale

Degrado Casamale, ladri in azione nel parcheggio comunale

Somma Vesuviana. Cinque automobili sono state prese di mira questa notte nel parcheggio comunale di via Torre nel centro storico del Casamale. Si tratta di vetture diverse, non tutte di ultima generazione. A tutte sono stati distrutti i vetri dei finestrini e in due casi il lunotto posteriore. Hanno frugato nei vani portaoggetti e in un caso hanno portato via un borsone. Probabile che cercassero anche i bulloni di sicurezza che servono cone “antifurto” per evitare che vengano rubati i pneumatici. Nei giorni scorsi, infatti, molti residenti si sono ritrovati con le auto private delle gomme.
Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale Stazione cui poi è stata presentata denuncia e ora loro dovranno occuparsi delle indagini.
Una situazione di degrado assurda, il parcheggio è comunale, ma spesso è al buio. Le telecamere funzionano a fasi alterne. La rabbia dei residenti cresce e urge che l’amministrazione comunale si decida ad intervenire e rendere sicuro e controllato il parcheggio che serve il borgo antico.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti