mercoledì 5 Agosto 2020
Home Cronaca Di Pilato offre i suoi compensi: "Il Comune dia ai cittadini un...

Di Pilato offre i suoi compensi: “Il Comune dia ai cittadini un pullman per ricordare a Roma Mario Cerciello Rega”

Somma Vesuviana. Nessuno può dimenticare il 26 luglio 2019 giorno in cui fu barbaramente ucciso il vicebrigadiere dei carabinieri Mario Cerciello Rega. A Roma, nel luogo dell’omicidio, si terrà una fiaccolata. A chiedere che i cittadini sommesi siano messi in condizioni di andare a Roma è
il capogruppo di Forza Italia, Lucia Di Pilato che ha per questo scritto al sindaco Salvatore Di Sarno. “Tra pochi giorni ricorrerà il primo è triste anniversario della tragica morte del nostro concittadino Mario Cerciello Rega”, scrive la consigliera, “perito nell’adempimento del proprio dovere di militare esemplare e libro è propri compiti nell’occasione sarà tenuta una fiaccolata e sarà celebrato il santo rosario in sua memoria in Roma alla via Pietro Cossa molti concittadini hanno manifestato il desiderio di prendere parte all’evento per ravvivare il ricordo di Mario è l’esempio del suo sacrificio per questa ragione Chiedo la signoria vostra di voler predisporre un pullman che consenta, a chi vorrà prendere parte alla fiaccolata, di parteciparvi con oneri a carico dell’ente”. A tal proposito
la Di Pilato ha detto di voler rinunciare ai suoi compensi: “Manifesto la mia volontà di rinunciare le prossime quattro indennità di consigliere comunale imputando e la spesa sul capitolo di bilancio dal quale attingere la somma necessaria”.
La consigliera Di Pilato ha inoltrato la sua proposta a tutti i colleghi del consiglio comunale. La sua idea è stata accolta positivamente da Vincenzo Piscitelli, “La ritengo una proposta più che giusta, il minimo da farsi aderisco e la sostengo con convinzione” e Pasquale Piccolo, quest’ultimo ha così commentato: “Ricordare è riscatto.
Non si può e non si deve dimenticare il sacrificio di chi, come il vice brigadiere Mario Cerciello Rega, ha lasciato la propia vita nell’adempimento del proprio dovere,fedele ad un giuramento ed ad uno Stato che spesso si rivela “patrigno”nella tutela dei propri figli. Non il primo anniversario,né il secondo devono tenerci uniti, ma il suo sacrificio per continuare nell’affermazione della legalità sempre e comunque a “testa alta”come ha sempre fatto Mario. Nell’unirmi al vivo dolore della famiglia ,che tragicamente si amplifica in queste occasioni,esprimo la mia vicinanza alla famiglia Cerciello Rega e mi unisco alle richieste egregiamente fatte dalla consigliera Lucia Di Pilato”.

- Advertisement -
Gabriella Bellini
Gabriella Bellini è nata a Tropea (VV), giornalista professionista dal 2003, ha cominciato a lavorare nel 1994 nella redazione giornalistica di Televideo Somma, ha collaborato con Tele Oggi, Il Giornale di Napoli, Il Mattino, il Corriere del Mezzogiorno (dorso campano del Corriere della Sera), Cronaca Vera, Retenews, è stata redattore del settimanale Metropolis (poi diventato quotidiano) e di Cronache di Napoli. Ha condotto un programma di informazione e approfondimento su Radio Antenna Uno. Nel febbraio 2007 ha creato con altri colleghi il sito web laprovinciaonline.info di cui è il direttore. Nel 2009 ha ottenuto il prestigioso riconoscimento all’Impegno Civile del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, destinato ad un giovane cronista che si “sia distinto nel suo lavoro sul tema della diffusione della Cultura della Legalità” ottenendo così il premio nazionale “Per la Cultura della Legalità e per la Sicurezza dei Cittadini”. Nel 2012 il Premio internazionale Città di Mariglianella “Gallo d’Oro” per i “numerosi reportage sui temi della povertà e dell’emarginazione”. Nel 2013 il premio “Città di Saviano, giornata per la legalità” per “L'impegno profuso a favore della promozione e diffusione dei valori della legalità". Nel 2015 menzione speciale “L’ambasciatore del sorriso” per “L’instancabile attività di reporter, votata a fotografare con sagacia le molteplici sfaccettature della nostra società”. Nel 2016 il Premio “Antonio Seraponte” con la seguente motivazione “Giornalista professionista sempre presente e puntuale nel raccontare i fatti politici e di cronaca. In poco più di un decennio a suon di bravura ha ottenuto prestigiosi riconoscimenti per essersi distinta su temi importanti come la diffusione della cultura della legalità, della sicurezza dei cittadini e per l’impegno sui temi della povertà e dell’emarginazione”. Nel 2019 il premio Napoli Cultural Classic "Donna straordinaria, esponente della stampa locale che attraverso la sua autentica e graffiante penna racconta il nostro territorio anche fuori dai confini. Sempre attenta alla realtà politico-sociale che analizza con puntualità e chiarezza, riesce a coniugare la divulgazione al grande pubblico con l'obiettività suggerita dalla grande esperienza umana che l'accompagna".
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Palavolo B1 F. Nives Palmese al servizio della Luvo Barattoli Arzano

La schiacciatrice arriva in Campania dopo quattro anni trascorsi a Bologna "Vengo ad Arzano perché mi piace vincere, ho la voglia e la grinta per...

Scuole, Confapi: i fondi di sistema integrato anche alle paritarie dell’infanzia

Napoli. Stabilite le linee guida per il riparto dei 10 milioni di euro per gli istituti campani Si è tenuto, presso la sede della Regione...

Brusciano. Grazie ai suoi concittadini ritrovato Pasquale Mocerino

Brusciano. Una buona notizia. Poco dopo l'appello del sindaco Giuseppe Montanile sono stati proprio i bruscianesi a ritrovare Pasquale Mocerino. Lo annuncia direttamente il...

Brusciano. Scomparso Pasquale Mocerino, il sindaco “Aiutateci a riportarlo a casa”

BRUSCIANO. "Attiviamoci e collaboriamo con la Famiglia Mocerino per riportare a casa il caro Pasquale". L'appello del sindaco di Brusciano Giuseppe Montanile per un...

Inchiesta Ospedali Covid, Villani: “Necessario commissariare l’Asl Na1”

Inchiesta Ospedali Covid. Villani (M5S)"É necessario commissariare l'Asl Na1 e reestituire dignità alla Sanità Campana".  “L'inchiesta sugli appalti per gli ospedali Covid ha finalmente...
- Advertisment -