giovedì 22 Aprile 2021
HomeAppuntamentiDibattito sullo svincolo 268,presenti i consiglieri regionali Amato e Cascone

Dibattito sullo svincolo 268,presenti i consiglieri regionali Amato e Cascone

SANT’ANASTASIA. Appuntamento con il Pd locale per il dibattito sulla realizzazione dello svincolo della 268 a Madonna dell’Arco. Presenti i consiglieri regionali Vincenza Amato e Luca Cascone.

Appuntamento previsto per domani all’interno della biblioteca comunale dove il Pd anastasiano sarà impegnato nel dibattito: “Svincolo Madonna dell’Arco. Finalmente Sant’Anastasia”. Il consigliere Raffaele Coccia, ringrazia la Regione Campania in particolar modo il presidente Vincenzo De Luca e spiega: ” Dopo oltre 20 anni di attesa, ci siamo riusciti, lo svincolo di Madonna Dell’Arco della SS 268 aprirà a breve. Vi aspetto giovedì 13 alle 17.30 nella biblioteca comunale di via Arco per spiegarvi come siamo arrivati a questo importante passo avanti per noi cittadini e per tutti i pellegrini che si recano al Santuario di Madonna dell’Arco. Saranno presenti: Lello Mollo segretario del PD  Sant’Anastasia, Vincenza Amato Consigliera Regionale e Luca Cascone Consigliere Regionale con delega alla Viabilità ed ai trasporti. Vi invito a partecipare numerosi.” Centralità del dibattito l’importanza di tale opera, utile alla comunità per le seguenti motivazioni: sicurezza stradale, via di fuga in caso di emergenza e sviluppo turistico della cittadella mariana.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti