martedì 31 Gennaio 2023
HomeAppuntamentiDichiarazione Presidente del Comitato di Napoli della Croce Rossa Italiana...

Dichiarazione Presidente del Comitato di Napoli della Croce Rossa Italiana Paolo Monorchio

Napoli, 5 dicembre 2022. Il Presidente del Comitato di Napoli della Croce Rossa Italiana Paolo Monorchio, in occasione della Giornata Internazionale del Volontariato che si celebra oggi, 5 dicembre, ha rilasciato la seguente dichiarazione:

« In questa giornata desidero esprimere sincera gratitudine ai Volontari di tutte le Associazioni ed in particolare a quelli della Croce Rossa Italiana per il sostegno che stanno assicurando alla comunità ischitana particolarmente colpita per la frana verificatasi a Casamicciola. In questi giorni, i Volontari hanno svolto con dedizione e altruismo un ruolo fondamentale, dedicando spontaneamente il loro tempo alle persone in difficoltà. Nel rimanere vicino a chi soffre, ai più deboli, a chi ha bisogno di aiuto, hanno spesso sacrificato il proprio tempo ed i propri affetti per donare aiuto in un momento così difficile. La tragedia ischitana ha evidenziato ancora una volta le fragilità sociali ed economiche di una comunità già in passato duramente messa alla prova. Per tale motivo le attività dei volontari e delle volontarie non si sono mai fermate portando, con coraggio e abnegazione, conforto fattivo alla popolazione ed alle persone più vulnerabili. Siamo stati i primi ad intervenire e saremo gli ultimi ad andare via. Il Volontariato della Croce Rossa Italiana ha radici lontane e nobili ed è un importante volano di solidarietà oltre che fonte e stimolo per le nostre Comunità. Esso è promotore di un profondo cambiamento sociale che ha lo scopo di migliorare la qualità della vita della collettività attraverso l’inclusione e la creazione di una società sempre più equa, più generosa ed altruista».

Simonetta de Chiara Ruffo: Ufficio Stampa CROCE ROSSA ITALIANA Comitato di Napoli

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti