venerdì 21 Gennaio 2022
HomeSportDisagi al PalaJacazzi di Aversa, nessuna giornata di sport per Wow Green...

Disagi al PalaJacazzi di Aversa, nessuna giornata di sport per Wow Green House Aversa e la Falù Ottaviano

Doveva essere una giornata di sport al PalaJacazzi di Aversa. La Wow Green House Aversa e la Falù Ottaviano erano pronte per regalare alle centinaia di persone accorse al Palazzetto di Aversa, uno spot per la pallavolo campana e invece lo scenario del PalaJacazzi è stato da categoria inferiore. All’arrivo delle due squadre il taraflex era impregnato d’acqua e con il personale impegnato nel tentativo dell’asciugatura della superficie. Con l’inizio del riscaldamento al primo affondo vero, i giocatori delle due squadre facevano fatica a mantenere l’equilibrio.
Gli arbitri, richiamati l’attenzione delle due squadre, a tutela della loro sicurezza e integrità fisica, convenivano l’impossibilità di non disputare la gara per impraticabilità del campo.
In attesa della decisione del Giudice Federale e di quanto sarà proposto dalla Lega, la Gis Ottaviano intende smentire alcune testate giornalistiche locali che fanno riferimento al solo rifiuto della squadra ospite.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti