domenica 5 Febbraio 2023
HomeAppuntamentiDomani a Liveri riflettori accesi sul Santuario di Santa Maria a Parete...

Domani a Liveri riflettori accesi sul Santuario di Santa Maria a Parete e sulla polpetta liverese

Liveri. La polpetta liverese sarà la regina della tappa numero 3 del progetto “Nolano – Vesuviano – Itinerari di Fede e di Gusto” che coinvolge ben 5 comuni del territorio e che punta alla valorizzazione dei luoghi di culto e delle tradizioni gastronomiche locali. Sabato 29 ottobre, a partire dalle 20, a poter essere ammirato sotto le stelle di fine ottobre sarà il Santuario di Santa Maria a Parete, il cui chiostro diventerà location del concerto ” La multiforme ricerca del sacro” con i Virtuosi napoletani – Ondanueve string quartet e della degustazione delle rinomate polpette, immancabili sulle tavole delle grandi occasioni.

Evento gratuito come tutti quelli organizzati nell’ambito del progetto cofinanziato dal POC Campania 2014 -2020 nell’ambito della misura rigenerazione urbana politiche per il turismo e la cultura. Programma unitario di percorsi turistici di tipo culturale, naturalistico ed enogastronomico di portata nazionale ed internazionale. Oltre a Liveri, della rete di Comuni fanno parte anche Marigliano, che è capofila, Cimitile, Visciano e Massa di Somma. “Le nostra polpette sono inimitabili – sottolinea il sindaco di Liveri Raffaele Coppola – ed è per questo che meritano un marchio, la denominazione comunale di origine”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti