martedì 19 Ottobre 2021
HomeAttualitàDomani inaugurazione dell’anno scolastico della Città Metropolitana di Napoli nella nuova sede...

Domani inaugurazione dell’anno scolastico della Città Metropolitana di Napoli nella nuova sede dell’Alberghiero di Qualiano

Qualiano. L’anno scolastico 2021/2022 delle scuole superiori della Città Metropolitana di Napoli sarà inaugurato domani, mercoledì 15 settembre, a Qualiano, e si tratterà di una doppia inaugurazione, perché si inaugurerà anche il nuovo istituto alberghiero realizzato dalla Città Metropolitana nel comune flegreo.

L’appuntamento è alle 9.00, nel nuovo plesso scolastico – realizzato nell’area di circa 17mila metri quadrati di estensione prospiciente via Falcone, il Corso Mediterraneo, via Palumbo e via Chiatano – alla presenza del Vice Sindaco della Città Metropolitana, del Direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale, del Sindaco del Comune, della Dirigente Scolastica, delle autorità civili e militari, ma soprattutto degli studenti che per la prima volta varcheranno la soglia del nuovo istituto.

La struttura, che è stata affidata all’Istituto Superiore “Minzoni” di Giugliano perché ospitasse il suo indirizzo alberghiero, rappresenta la più grande opera pubblica realizzata a Qualiano, interamente costruita grazie ai fondi – 5 milioni di euro – della Città Metropolitana di Napoli, ai quali si aggiungono oltre 200mila euro per il sistema di videosorveglianza, sistema antintrusione, illuminazione esterna e rete lan e oltre 300mila per l’acquisto delle cucine ed attrezzature per i laboratori.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti