sabato 1 Ottobre 2022
HomePoliticaDonnarumma: «Interdittive antimafia, plauso a chi opera per la legalità»

Donnarumma: «Interdittive antimafia, plauso a chi opera per la legalità»

Pomigliano. Sono cinque i provvedimenti antimafia, nei confronti di imprese e agenzie di Pomigliano d’Arco e Casalnuovo operanti nell’ambito dei servizi funebri. “Va fatto un doveroso plauso alle forze dell’ordine e al Prefetto che, dall’inizio dell’anno, ha firmato ben 25 provvedimenti interdittivi nei confronti di società direttamente o indirettamente collegate alla criminalità organizzata» dice Tina Donnarumma, candidata del centrodestra per il Collegio Uninominale Campania 1/05  composto dai Comuni di Acerra, Casalnuovo, Castello di Cisterna, Cercola, Ercolano, Massa di Somma, Pollena Trocchia, Pomigliano d’Arco, Portici, San Giorgio a Cremano, San Sebastiano al Vesuvio, Sant’Anastasia e Volla. «Chi quotidianamente è in campo per garantire legalità e sicurezza avrà sempre il mio supporto e quello della coalizione di centro destra. Questi territori hanno già pagato fin troppo cara la persistenza di cartelli criminali” – aggiunge la Donnarumma.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti