giovedì 22 Aprile 2021
HomeCronacaDroga dello stupro, sequestrati 221 flaconi in un'abitazione nel vesuviano

Droga dello stupro, sequestrati 221 flaconi in un’abitazione nel vesuviano

TRECASE. I carabinieri della Compagnia di Torre Annunziata, supportati dai militari del Reggimento Campania e del Nucleo Cinofili di Sarno, hanno effettuato un servizio coordinato di controllo straordinario del territorio a largo raggio, incentrato sui Comuni dell’area vesuviana sud-orientale. Durante il servizio sono state effettuate diverse perquisizioni domiciliari. A Trecase, i militari della Sezione Radiomobile hanno arrestato un 43enne, già noto alle forze dell’ordine, sorpreso con 221 flaconi del farmaco “Alcover”, occultate in diverse stanze della propria abitazione, all’interno di buste di plastica. La pericolosa sostanza psicotropa, meglio conosciuta quale “droga da stupro” o anche “ecstasy liquida”, con potenti effetti inibitori a livello cerebrale, era conservata in fiale di diverso volume, progressivamente individuate e sequestrate anche grazie al supporto di “Willy”, il pastore tedesco del Nucleo Cinofili addestrato al rinvenimento anche delle droghe sintetiche.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti