mercoledì 8 Aprile 2020
Home Appuntamenti “Edu.Co.", progetto educativo per i minori all’Isis “Fermi” di Montesarchio

“Edu.Co.”, progetto educativo per i minori all’Isis “Fermi” di Montesarchio

MONTESARCHIO (BN). Al via “Edu.Co.”, progetto educativo per i minori. Lunedì 9 dicembre la presentazione all’Isis “Fermi” di Montesarchio.

Operatori del volontariato e del terzo settore, comuni, scuole, università: insieme per fornire nuove opportunità educative ai minori e percorsi di formazione ai docenti. Questo il senso di “Edu.Co. Educativi-Comuni /Comuni-Educativi”, un progetto selezionato dall’impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.
Il progetto sarà presentato alla stampa e al pubblico lunedì 9 dicembre, alle 9,30, presso l’Istituto Superiore “Enrico Fermi” di Montesarchio (Benevento). Interverranno i rappresentanti di tutti i partners coinvolti nel progetto: la Cooperativa Sociale Nuovi Incontri (soggetto responsabile); l’Ambito sociale B2 – Capofila Montesarchio; l’Istituto Comprensivo “Ilaria Alpi” di Montesarchio; l’Istituto Comprensivo “Sant’Agata 2” di Sant’Agata dei Goti; Istituto Superiore “Enrico Fermi” di Montesarchio; la Fondazione Caporaso di Benevento e l’Università del Sannio, che è ente valutatore.
Il progetto, che si articolerà in tre anni, prevede una combinazione di azioni integrate tra di loro che amplificano, qualificano ed integrano le opportunità educativo-esperienziali e didattiche a favore di minori di età 5-14 anni e delle loro famiglie attraverso interventi mirati.
Le azioni saranno finalizzate a colmare il gap costituito dalla carenza di competenze personali, relazionali e cognitive dei minori, attraverso il potenziamento delle opportunità educative sia in orario scolastico che in orario extrascolastico, nonché nel periodo estivo.
Vi saranno, inoltre, azioni di sostegno alle famiglie nell’assunzione di consapevolezza del proprio ruolo educativo e nel rafforzamento delle competenze genitoriali nonché nella partecipazione civica.
Infine, è prevista un’azione di formazione a favore dei docenti e degli operatori socio-sanitari nonché degli amministratori pubblici finalizzata alla elaborazione e realizzazione condivisa del Patto Educativo d’Ambito e alla implementazione di interventi e politiche innovative.

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Emergenza Coronavirus. Arrivano le iniziative di imprenditori e Agorà

SOMMA VESUVIANA. Un gruppo di amici imprenditori di vari settori in collegamento social si sono sin da subito chiesti cosa potessero fare per...

D’Avino (Area Civica): “Sindaco, troppi assembramenti ci tuteli”

SOMMA VESUVIANA. Lello D’Avino componente ”Area Civica” ci ha inviato una nota diretta al sindaco Salvatore Di Sarno che di seguito pubblichiamo. Egregio Sindaco...

Piscitelli, “Rea denuncia cose gravi, si faccia chiarezza su consegna dei Pacchi”

SOMMA VESUVIANA. Un post che non poteva passare inosservato. Riguarda le donazioni dei pacchi alimentari gestiti dal Comune in questo periodo di emergenza da...

Ottaviano. La Fidapa dona al Comune uova e colombe per chi ha bisogno

Ottaviano. Saranno inserite nei pacchi alimentari che ogni giorno vengono distribuiti sul territorio di Ottaviano, 100 uova di Pasqua e 100 colombe donate dalla...

S.Anastasia. Iniziative Uici a distanza: ecco tutte le info

SANT'ANASTASIA. Uici Presidio di Sant’Anastasia resta a casa…ma sempre al vostro fianco. Per continuare a sostenere i minorati della vista, soprattutto in questo momento di...
- Advertisment -