martedì 26 Settembre 2023
HomePoliticaEletto il nuovo segretario del Pd anastasiano, Pone: "Insieme è possibile"

Eletto il nuovo segretario del Pd anastasiano, Pone: “Insieme è possibile”

SANT’ANASTASIA. Eletto il nuovo segretario della locale sezione democratica: Antonio Pone, uno dei nuovi volti del circolo anastasiano.

Una nuova ventata di gioventù all’interno del Partito democratico di Sant’Anastasia, Antonio Pone è il nuovo segretario della locale sezione. Dopo Raffaele Mollo sarà lui, 29enne con la passione della politica, a ricoprire il suo primo grande ruolo responsabilità all’interno del partito. Ad affiancare Pone una nuova squadra composta da: Rosaria Esposito, Vincenzo Coppola, Marina Mollo, Antonio Donnarumma, Miriam Granata, Luigi D’Avino, Rosaria De Simone, Vincenzo Iervolino, Patrizia Savarese e Francesco Luccardi. Il neo segretario anastasiano, sui social, spiega tutta la sua emozione e manifesta tutta la grinta con la quale gestirà il suo impegno: ” Iniziamo questa nuova avventura! Da oggi sono il nuovo segretario del Partito Democratico – Circolo di Sant’Anastasia ! Un enorme grazie a tutti coloro che mi hanno sostenuto e soprattutto a chi ha deciso di candidarsi con me nel direttivo!!!  Inizia una fase di grande lavoro, ma di ancor più grande entusiasmo….saremo impegnati senza sosta per una Sant’Anastasia all’altezza del suo valore! Augurissimi anche al nuovo segretario metropolitano e a Valentina De Simone e Ciro Gifuni per l’elezione nell’assemblea provinciale. Insieme, tutto è possibile!”

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche