sabato 26 Novembre 2022
HomeAttualitàElezioni al Consiglio dell'Ordine degli Architetti, ecco gli eletti

Elezioni al Consiglio dell’Ordine degli Architetti, ecco gli eletti

Elezioni per il rinnovo del Consiglio dell’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Napoli e Provincia per il quadriennio 2022/2026, dal 2018 presieduto dal professore Leonardo Di Mauro che lascia la carica per fine mandato.
Si è votato in presenza nella sede di Piazzetta Matilde Serao 7 a Napoli. Alle urne si sono recati 2387 architetti degli 8919 aventi diritto. Due gli schieramenti contrapposti: “Architettura è Partecipazione”, capeggiata da Pio Crispino, e “Valore +”, formazione guidata da Lorenzo Capobianco, che alla fine delle operazioni di spoglio, si è aggiudicata tutti i 15 (quindici) seggi in palio. Questa la composizione del nuovo Consiglio dell’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Napoli e Provincia, tutti della lista “Valore +”: Lorenzo Capobianco, Salvatore Visone, Sofia Tufano, Marco Borrelli, Emma Buondonno, Antonio Cerbone, Antonio Coppola, Francesco Varone, Marianna Amato, Raffaella Celone, Sirio Giametta, Ferdinando Giampietro, Francesca Natale, Giovanni Panico e Aniello Tirelli. Nei prossimi giorni il consiglio si riunirà per eleggere il nuovo presidente e le altre cariche dell’Ordine.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti