giovedì 6 Ottobre 2022
HomePoliticaElezioni presidente Rsu Asl Napoli 3 Sud, la Cisl Fp presenta denuncia

Elezioni presidente Rsu Asl Napoli 3 Sud, la Cisl Fp presenta denuncia

Brogli per le elezioni del presidente Rsu dell’Asl Napoli 3 Sud? Anche la Cisl Fp presenta denuncia.

“Sul verbale redatto durante l’assemblea che si è tenuta lo scorso marzo per l’ipotetico rinnovo del presidente Rsu risulterebbe almeno una firma falsa”. Lo spiega Salvatore Altieri, Segretario responsabile dell’area metropolitana Cisl Fp Napoli.

Dopo la denuncia effettuata dal direttore generale dell’Asl Napoli 3 Sud, Maurizio D’Amora, nella quale si sostiene oltre all’illegittimità della seduta sindacale, convocata secondo una modalità inesistente nel regolamento, la partecipazione di persone che invece non erano presenti, anche la Cisl Fp procede con una segnalazione dei fatti all’autorità giudiziaria.

“Abbiamo ricevuto dei verbali da una mail di un dirigente sindacale. Dei quali risulterebbe la firma di un delegato  che era ricoverato e che ha dichiarato di non aver rilasciato alcuna delega. La sua dunque sarebbe  chiaramente una firma che qualcuno ha apposto sui verbali, affinché si potesse attuare la seduta che era già illegale per la modalità di convocazione – spiega Altieri – per chiarire la faccenda abbiamo ritenuto opportuno procederemo con una denuncia alla magistratura affinché si possa tutelare il lavoro dei dipendenti e soprattutto la serietà della rappresentanza sindacale”.

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti