sabato 5 Dicembre 2020
Home Attualità Emergenza Covid. Da Napoli Est il tampone gratuito per le famiglie in...

Emergenza Covid. Da Napoli Est il tampone gratuito per le famiglie in difficoltà

Napoli. Al via da sabato a Napoli Est il progetto di tampone solidale completamente gratuito per le famiglie in difficoltà. Grazie alla collaborazione tra la Fondazione Famiglia di Maria, la Farmacia Centrale Ciamillo e i “Farmacisti attivi sul territorio” a partire dal 21 novembre, tutti i sabati, sarà attivo il progetto ‘O teng e to dong’ per aiutare a contrastare il covid e cercare tutti uniti di uscire dall’emergenza. “Se stai a problemi vieni in Fondazione per un tampone gratis. Se puoi aiutare, regala un tampone a chi non può” è lo slogan dell’iniziativa.

“Questo tipo di iniziative sono fondamentali per dare una risposta concreta ai bisogni del territorio, soprattutto in periodi come questo” è il commento della presidente della Fondazione, Anna Riccardi. “Ci auguriamo che anche altre associazioni in tutta la città possano seguire questa strada. Vorremmo anche lanciare un appello: facciamo rete, uniamoci per combattere il covid attraverso la prevenzione e gli screening, come faremo noi con questa iniziativa di tampone solidale”.

- Advertisement -

Ma come nasce questa iniziativa? “Mi sono chiesta – risponde Riccardi – che cosa posso fare io come presidente della Fondazione Famiglia di Maria per questo territorio, per questa città? Devo fare un atto concreto, qualcosa di importante e cioè immettere il seme della prevenzione. Per questo faremo il tampone sospeso, tampone rapido per essere precisi nell’informazione. Oggi è il momento di fare qualcosa per gli altri e io sono in campo”.

“Come presidente di Fast, Farmacisti attivi sul territorio, sono felice perché sabato prenderà il via questo progetto che prevede il tampone sospeso per i bisognosi – spiega Pietro Carraturo, titolare della Farmacia Centrale Ciamillo – Riusciremo in questa iniziativa grazie a tutti coloro che si passeranno una mano sul cuore e doneranno un tampone già pagato per le persone bisognose. Questa è una cosa importantissima, davvero unica. Ringrazio la presidente Anna Riccardi, il Comune di Napoli, il presidente di Federfarma Napoli Riccardo Maria Iorio. Credo che queste siano le cose che bisogna raccontare di Napoli, la Napoli solidale, la Napoli fattiva”.

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

La segnalazione: “Coi dissuasori aumentata la sosta selvaggia al Casamale”

Somma Vesuviana. Miseramente fallito l'obiettivo dell'assessore alla Valorizzazione centro storico, Rosalinda Perna che pensava che, spendendo 5124 euro in paletti in ghisa e...

Love for Sant’Anastasia crea “scatole di Natale” per chi ha bisogno, ecco come partecipare

Sant'Anastasia. "Le scatole di Natale" per aiutare, con piccoli pensieri, chi ha bisogno. Una cosa calda, una cosa 'golosa'; un passatempo, un prodotto di...

Sequestrata una tonnellata e mezza di botti illegali e 600 litri di gasolio di contrabbando. Due arresti

Sant'Antimo. Scoperta dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli, nell’ambito dell’intensificazione dell’attività di controllo economico del territorio in vista dell’approssimarsi delle festività...

Minaccia dipendente comunale per saltare la fila. 51enne arrestato dai carabinieri

ARZANO. I Carabinieri della tenenza di Arzano hanno arrestato un 51enne già sottoposto alla sorveglianza speciale per aver minacciato una dipendente comunale e colpito...

50mila spettatori per la prima in streaming del Teatro di San Carlo

Napoli. Oltre 30000 biglietti venduti per la prima in streaming del Teatro di San Carlo. Si calcola che dietro ogni singolo biglietto ci fossero...
- Advertisment -