venerdì 17 Settembre 2021
HomeCronacaEmergenza economica. Spesa sospesa, a Pollena arrivano i primi aiuti

Emergenza economica. Spesa sospesa, a Pollena arrivano i primi aiuti

POLLENA TROCCHIA. Covid-19, spesa sospesa per l’emergenza economica. Primi aiuti distribuiti alle famiglie in difficoltà.

Solidarietà e sostegno ai bisognosi durante questa terribile emergenza sanitaria ed economica provocata dall’epidemia del virus Covid19. A Pollena Trocchia oggi sono stati consegnati i primi aiuti alle famiglie, grazie anche all’impegno dei cittadini e dei volontari. L’assessore Pasquale Fiorillo spiega: “Oggi abbiamo consegnato i primi aiuti. Grazie all’impegno di commercianti, imprenditori, dei volontari del nucleo Protezione civile Fire Fox, della Croce Rossa Italia e alla raccolta nei point di Spesa Sospesa, abbiamo distribuito generi di prima necessità ad oltre 40 nuclei familiari in difficoltà. Domani riparte la locomotiva della solidarietà, continueremo a distribuire quanto stanno donando i nostri “angeli” e a raccogliere le richieste della nostra Gente. Come sempre, stiamo provando a dare il massimo, sperando di sbagliare il meno possibile.”

Si ricorda che per chiedere gli aiuti bisogna utilizzare i seguenti contatti:

Nucleo volontari protezione civile Fire Fox tel. 081/5311808

Croce Rossa Italiana – Sede di Pollena Trocchia tel 081/18495300

Email: emergenzacovid19pollenatr@gmail.com

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti