giovedì 22 Ottobre 2020
Home Appuntamenti Ercolano, M’Barka Ben Taleb in "Concerto per il Mediterraneo"

Ercolano, M’Barka Ben Taleb in “Concerto per il Mediterraneo”

ERCOLANO. Venerdì 17 Luglio prossimo, alle 21:00, nella splendida Villa Signorini ad Ercolano, avrà luogo un evento d’eccezione dal titolo “Concerto per il Mediterraneo”.

Protagonista della kermesse la cantante, danzatrice, musicista ed attrice M’Barka Ben Taleb, tunisina d’origine ma, ormai, napoletana d’adozione, innamorata di Napoli e, più in generale, del Sud d’Italia. Definita dal giornale “Il Mattino” come la “pantera nera del Maghreb Napoletano”, è stata acclamata di recente nella sua esibizione all’Ischia Global Film & Music Fest 2015. Nota anche al grande schermo con il suo nume tutelare John Turturro nel film “Gigolò per caso”, che vede nel cast Woody Allen, Sharon Stone, John Turturro, Sofia Vergara e Vanessa Paradis. Nella pellicola musicale del 2010 “Passione”, sempre diretta dal regista italoamericano, ha sedotto i suoi fan con il ultimo innovativo disco “Passion Fruit”. L’artista, attraverso la sua musica, ha voluto e vuole esaltare il profondo legame millenario tra le due culture musicali mediterranee, quella tunisina e quella napoletana, combinandole con sonorità neo-melodiche, creando nuovi sapori, suoni e culture, sempre nel rispetto delle singole identità.

- Advertisement -

Nella serata, presentata dalla soubrette Erika Sito, saranno sul palco i musicisti Michele Maione (Percussioni e Voce), Arcangelo Michele Caso (Violoncello e Bouzouki), Gianluca Rovinello (Arpa) e Raffaele Vitiello (Chitarra e Basso) assieme al percussionista tunisino Marzouk Mejri, guest star dell’evento. Ospite d’onore e testimonial della tradizione musicale napoletana, Eddy Napoli, un celebrato ed amatissimo interprete della tradizione musicale napoletana. Il “Concerto per il Mediterraneo” è stato concepito da M’Barka Ben Taleb come un atto d’amore e di solidarietà con la sua terra d’origine, la Tunisia. Infatti, la kermesse nasce nei recenti, tristi giorni dell’attentato al Museo del Bardo in Tunisia, un’escalation di violenza in atto sulle sponde di quel mare che ci unisce in un unico bagno di cultura: il Mediterraneo. Una tragedia a cui l’artista internazionale rivolge lo sguardo con profonda amarezza. Questa iniziativa ha come scopo, quindi, tra le varie cose, quello di sensibilizzare tutti ad un ritorno alla normalità ed al rispetto per la vita proprio nel segno di quanto indicano le Sacre Scritture, il Corano e la Bibbia. Un messaggio d’amore che chiaramente la musica può aiutare a far giungere in maniera più veloce e diretta alle più profonde e nascoste sensibilità. Organizzato da Libera D’Angelo, Francesco Menna, Gino Giammarino (Il Brigante), Felice Biasco (Makers Eventi Napoli), il “Concerto per il Mediterraneo” – ideato anche per mettere in risalto il Mediterraneo come mare che offre scambio di culture e sentimento della vera, disinteressata amicizia tra popoli diversi eppur vicini – ha riscontrato sin da subito l’approvazione e l’entusiasmo di Eddy Napoli, ospite e testimonial della grande musica partenopea.

Sponsor dell’evento: Villa Signorini, SIRIO, Noleggi di Lusso, Radio Italia 60.
Il costo del biglietto è di € 15,00 euro ed è possibile prenotare un voucher che poi verrà convertito nel biglietto SIAE all’ingresso contattando gli organizzatori: Il Brigante – Redazione: 081 5542252 Makers Eventi Napoli: 081 19809700 Libera D’Angelo: 333 3036174 Francesco Menna: 320 3813424 Ufficio Booking e mail Villa Signorini: 081.7776423; prenotazioni@villasignorini.it

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Contenimento Covid, il sindaco di Saviano incontra i dirigenti Distretto 49 Asl Na3 Sud

Saviano. Sindaco avv. Vincenzo Simonelli ha incontrato questo pomeriggio i dirigenti del Distretto 49 dell’Asl Na3 Sud per un confronto e per l’attuazione...

Casamarciano, Primiano: “Non siamo il fanalino di coda dell’Amministrazione”

Casamarciano. “A distanza di meno di un mese dalle elezioni comunali, il Gruppo di opposizione Si Amo Casamarciano di cose ne ha fatte. Anche...

Coprifuoco in Campania per il Covid, ecco il modello per l’autocertificazione

Napoli. Dal 23 ottobre in Campania saranno vietati gli spostamenti tra province, salvo gli spostamenti connessi a motivi di salute, lavoro, comprovati motivi di...

5 contagiati tra i dipendenti, chiude il municipio di Ottaviano

Ottaviano. Cinque dipendenti comunali di Ottaviano sono risultati contagiati dal Covid 19, il municipio chiude per 2 giorni. "In seguito al riscontro di...

Distraeva automobilisti nelle auto, arrestato

Cercola. Carabinieri arrestano 47enne. distraeva automobilisti per rubare all'interno delle loro auto. I militari della Tenenza di Cercola hanno arrestato un 47enne di Ponticelli,...
- Advertisment -