mercoledì 28 Settembre 2022
HomeAppuntamentiEstate a Napoli, presentazione della rassegna teatrale"Toccare l'orizzonte"

Estate a Napoli, presentazione della rassegna teatrale”Toccare l’orizzonte”

NAPOLI. Lunedì 15 luglio ore 12.00 Sala Giunta – Palazzo San Giacomo Estate a Napoli 2019 “Toccare l’orizzonte”

Lunedì 15 luglio alle ore 12.00, nella sala Giunta di Palazzo San Giacomo, l’assessore comunale Nino Daniele presenterà alla stampa Toccare l’orizzonte, la lunga programmazione teatrale, gratuita, in più luoghi della città, dal centro alla periferia, alla periferia del centro, nell’ambito di ‘Estate a Napoli 2019’, con la cura e il sostegno dell’Assessorato alla Cultura e al Turismo.

Dal 16 luglio e fino al 5 settembre Stati di Grazia e di Emergenza, Teatri – Comunità – Territori a cura di cinque storici collettivi teatrali della Periferia di Napoli: TAN Teatro Area Nord, nts Nuovo Teatro Sanità, Beggar’s Theatre, Nest Napoli Est Teatro e Sala Ichòs, che hanno scelto la Periferia come luogo in cui restare per costruire, mettondosi in azione e relazione dando vita ad una festa itinerante dell’arte che come un ponte ideale attraverserà l’intera città, da San Giovanni a Teduccio all’Area Nord passando per la Sanità.
Dal 17 luglio e fino al 27 invece, grazie all’associazione I Teatrini, il Giardino di Re Ladislao e il Complesso Monumentale dell’Annunziata si trasformano in LUOGHI DELLE FIABE dove i bambini e le famiglie che sono in città troveranno laboratori, teatro, gioco, libri e natura.

Con l’assessore Daniele intervengono: Luigi Marsano, presidente Associazione I Teatrini, Giovanna Facciolo, direttore Artistico Associazione I Teatrini, Lello Serao per il TAN, Francesco Di Leva per il NEST, Mariano Baduin per BEGGAR’S THEATRE, Gennaro Sasso per SALA ICHOS.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti