venerdì 7 Maggio 2021
HomeAppuntamenti“Estate Acerrana”. Domani musica, teatro in strada

“Estate Acerrana”. Domani musica, teatro in strada

ACERRA. Novità nell’appuntamento, diventato consueto, di “Estate Acerrana”. La terza serata con i musicisti e gli artisti di strada che sabato 18 giugno, a partire dalle ore 20,30, animeranno le serate del centro cittadino.

Toccherà Via Mons. Verolino e Mons. Casoria (Piazza Duomo) e corso Trieste e Trento fino a Piazzale Renlla. Si tratta di un evento promosso dall’Amministrazione comunale, organizzato dalla Pro Loco Città di Acerra, per trasformare il centro cittadino in un teatro a cielo aperto, con musica e artisti di strada per uno spettacolo declinato con diversi linguaggi: artisti di strada, funamboli, gruppi musicali e spettacoli per bambini allieteranno la passeggiata nel centro cittadino libero dalle auto.
A partire dalle ore 20,30 di sabato 18 giugno sarà istituita l’isola pedonale che riguarderà l’area che va da Via Mons. Verolino e Mons. Casoria (Piazza Duomo) e corso Trieste e Trento fino a Piazzale Renlla, per permettere la realizzazione di spettacoli di artisti di strada e per bambini, musica live con gruppi di giovani artisti, degustazioni e tanto divertimento. Inoltre, saranno allestiti anche spettacoli di animazione per bambini con il teatrino dei burattini in piazza Soriano.
Organizzato dal Comando dei Vigili Urbani anche uno specifico dispositivo traffico con l’istituzione temporanea del divieto di circolazione e sosta per i veicoli nell’area.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti