sabato 1 Ottobre 2022
HomePoliticaEx Lsu, Manfredi, Pd: Governo Renzi mantiene le promesse e cambia verso

Ex Lsu, Manfredi, Pd: Governo Renzi mantiene le promesse e cambia verso

NAPOLI. “Il Governo Renzi mantiene le promesse e cambia verso anche sulla vertenza degli Ex Lsu per le pulizie della scuola”. E’ quanto ha dichiarato il deputato Pd Massimiliano Manfredi.

La dichiarazione del deputato è in merito alla svolta siglata il 28 marzo scorso presso il ministero del Lavoro e delle Politiche sociale, dove e’ puntualmente descritto ciò che lo stesso Verbale di accordo definisce “un vero e propria Piano industriale funzionale allo sviluppo delle prospettive occupazioni ed economiche di un importante settore del mercato dei servizi”, concordato congiuntamente da Ministero del Lavoro e Miur.”Si tratta di un accordo che mette fine ad una vicenda drammatica durata mesi – ha ricordato Manfredi – inizialmente affrontata e risolta con il nostro emendamento per la proroga dei contratti di un altro mese inserito nella nuova versione del Salva-Roma e in quanto decreto immediatamente operativo”.
“Il Governo Renzi – ha concluso Manfredi – ha dimostrato da subito di essere dalla parte dei lavoratori scongiurando il licenziamento di circa  24mila lavoratori da oltre 20 anni impegnati in un servizio fondamentale come la pulizia delle scuole pubbliche prima con una soluzione di emergenza.E poi ha lavorato subito per arrivare altrettanto tempestivamente ad una soluzione di stabilita’ a tutela del lavoro e dei lavoratori”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti