mercoledì 30 Settembre 2020
Home Politica Ex Macelleria sociale. #SoloPassiAvanti, manifestazione ad Arzano

Ex Macelleria sociale. #SoloPassiAvanti, manifestazione ad Arzano

ARZANO. #SoloPassiAvanti – Risposta della cittadinanza all’incendio al bene confiscato RAU – Ex Macelleria sociale ad Arzano.

Venerdì 22 aprile si è tenuto un presidio in via Pascoli ad Arzano, per lanciare il percorso #SoloPassiAvanti, con l’obiettivo di sensibilizzare e coinvolgere le energie sane della cittadinanza nel processo di recupero e restituzione del bene alla collettività.

Hanno partecipato cittadini, associazioni ed alcuni rappresentati delle istituzioni locali, tra cui il vicesindaco della città metropolitana di Napoli Elena Coccia, il sindaco di Casalnuovo e presidente del consorzio Sole Massimo Pelliccia, il sindaco di Marano di Napoli Angelo Liccardo, la direttrice del consorzio Sole e comandante della Polizia Provinciale dott.ssa Lucia Rea, la vicepresidente della Commissione consiliare anticamorra Enza Amato. Assenti i commissari prefettizi del comune di Arzano. Il presidio ha rappresentato il primo momento di incontro tra la cittadinanza, al quale seguiranno altri appuntamenti che saranno pubblicati sulla pagina facebook: https://www.facebook.com/RAU-Ex-Macelleria-Sociale-816122278491798/?fref=ts

- Advertisement -

La sera di martedì 19 aprile un incendio ha devastato parte dell’Ex Macelleria Sociale, bene confiscato alla camorra che si trova sul territorio di Arzano. I carabinieri hanno posto l’immobile sotto sequestro per le indagini necessarie a chiarire le dinamiche dell’incendio.

Come abbiamo scritto subito dopo l’accaduto, il nostro impegno proseguirà con maggiore determinazione.

Le altre associazioni locali, ribadendo il loro sostegno, hanno avanzato proposte di collaborazione per la pulizia, la rigenerazione del bene confiscato e la realizzazione di iniziative comuni.

Per consentire ulteriori adesioni, da parte di associazioni e singoli cittadini, a questo percorso comune, è stata indetta un’assemblea pubblica il giorno 30 Aprile, ore 17.30, ad Arzano in via Napoli/via Rimini.

L’ex macelleria sociale è un bene confiscato alla criminalità organizzata da venti anni e da qualche anno dato in gestione al consorzio Sole di cui la città metropolitana di Napoli fa parte. Questa struttura apparteneva al clan Simeoli di Marano ed era un macello con il reparto vendita sul corso d’Amato. Messo a bando nel 2014, dal consorzio, per attività sociali e per la cittadinanza è stato assegnato alla rete di associazioni di Arzano (dal basso, Legambiente, aria pulita, movimento vivace) costituita per la partecipazione al progetto e per la gestione del bene. L’entrata delle associazioni, nel bene confiscato, è stata del tutto formale, perché la struttura aveva già bisogno di una ristrutturazione prima dell’incendio. Il comune di Arzano è commissariato da diversi anni, per svariate vicende politiche e per condizionamenti da parte della camorra, e questo ha rallentato notevolmente, dal punto di vista burocratico, l’accesso alla struttura.

Il progetto Ex-Macelleria sociale prevede di dare alla città una biblioteca, un teatro, uno studio di registrazione, uno sportello di aiuto al cittadino, sarà uno spazio comune in cui troveranno continuità i percorsi di tutela ambientale, dando un luogo idoneo per i gruppi d’acquisto, sarà esempio per la costruzioni di nuovi orti urbani e di altre decine di attività che le associazioni portano avanti da anni.

 

Le Associazioni dell’Ex Macelleria Sociale:

dal basso

Movimento Vivace

Legambiente Arzano

Aria Pulita

 

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Pallavolo B1 F. Alessia Postiglione indicata capitano della Luvo Barattoli Arzano

Lo spogliatoio ha scelto la graduata per la prossima stagione di B1 Alessia Postiglione è pronta per affrontare la sua prima stagione da capitano della...

Scuola. Aprire in sicurezza, l’Asl Na3 sud forma insegnanti Covid

L’Asl Napoli 3 Sud al fianco degli istituti per una riapertura in sicurezza. In collaborazione con le istituzioni scolastiche regionali l’azienda sanitaria ha attivato...

Novità editoriale: “Sopravvissuti”. Le presentazioni

NAPOLI. Martedì 29 settembre ore 18:30  in diretta sul canale YouTube della Polidoro Editore con Vincenza Alfano, Giovanna Scalzo e Antonio Esposito e Sabato 3...

“Abitare la storia: la casa dei Correale”, visita guidata a Sorrento

SORRENTO. Il presidente Gaetano Mauro, il CdA e il direttore Filippo Merola, nell’ottica di collaborazione con le associazioni locali già da tempo intrapresa con...

Successo per il Premio Ambasciatori del Sorriso 2020

SAN VITALIANO. Grande successo per il Premio  Ambasciatori del Sorriso 2020. Tra i premiati tante eccellenze. Dott. Paolo Ascierto, il magistrato Catello Maresca, lo scultore...
- Advertisment -