domenica 26 Settembre 2021
HomeCronacaFa sparire gli attrezzi sequestrati, denunciato

Fa sparire gli attrezzi sequestrati, denunciato

Arzano. Fa sparire gli attrezzi in sequestro, nei guai per violazione obblighi di custodia e sottrazione beni a disposizione delle Autorità.

L’attività, un’officina di riparazione auto, tipo carrozzeria, già era sotto sequestro per dei controlli in terra dei fuochi e con all’interno attrezzature da lavoro date in affidamento giudiziale al custode.
Gli uomini della polizia locale, diretti dal comandante Biagio Chiariello, hanno constatato che all’interno dei locali erano sparite alcune attrezzature sotto sequestro.
Sotto accusa I responsabili, di Arzano, entrambe onerati degli obblighi di custodia che hanno raccontato la loro versione dei fatti cercando di giustificarsi, ma non hanno convinto gli agenti. Molto probabilmente quegli attrezzi servivano ad uno di loro, P.G. di anni 50, per esercitare altrove lo stesso mestiere. I due sono stati denunciati per violazione dei sigilli e degli obblighi di custodia con locali posti sotto sequestro e atti trasmessi all’Autorità Giudiziaria. Risponderanno di violazione obblighi custodia e altro previsto.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti