lunedì 8 Marzo 2021
Home Attualità Faito. Appello agli imprenditori: "Investite qui"

Faito. Appello agli imprenditori: “Investite qui”

Castellammare di Stabia. L’associazione MKI_Faito1131mt è impegnata nel rilancio del nostro territorio con particolare attenzione alle prospettive di sviluppo del Monte Faito.

Dopo un prolungato periodo di decadimento avvenuto nel decennio scorso, da qualche anno cominciano a vedersi alcuni importanti segnali di ripresa. La funivia ha ripreso il suo normale esercizio facendo registrare dei numeri molto incoraggianti: più di 100.000 biglietti venduti nella sola estate 2019 e quasi 150.000 la scorsa estate, nonostante l’emergenza pandemica. Negli ultimi dodici mesi abbiamo iniziato un impegnativo lavoro per riportare agli antichi splendori le decine di ville che fino a qualche tempo versavano in uno stato di abbandono; grazie al progetto “walk in the sky” una villa di grandissimo pregio “ha iniziato una nuova vita” ponendosi sul mercato come struttura recettiva extra alberghiere con l’obiettivo di aggregare altre strutture al fine di realizzare un albergo diffuso che si sviluppa in orizzontale mettendo in rete le decine di villette costruite negli anni 50’ in una prospettiva di crescita che può arrivare fino all’offerta di 1000 posti letto.

Le “sconfinate” potenzialità del territorio

monte faito
ph da pagina facebook Monte Faito

Un VERO E PRORIO villaggio posto a più di mille metri di quota e raggiungibile in circa 7 minuti con la funivia da un “hub” del Golfo di Napoli come Castellammare di Stabia, non ha eguali.

Monte Faito è baricentrica rispetto a tutte le destinazioni che rendono ineguagliabile il nostro territorio dal punto di vista dell’offerta turistica: Pompei, Ercolano, Sorrento, Capri, Amalfi, Positano, Napoli sono letteralmente ai “Suoi piedi”, senza considerare che dal Monte partono sentieri naturalistici e panoramici che non hanno nulla da invidiare al più noto sentiero degli Dei.

A ciò si aggiunge che iniziano le frequentazioni anche invernali, supportate da iniziative sportive come il trekking e le arrampicate sulle pareti di roccia o come i mercatini di Natale sul Piazzale antistante la funivia, e dal funzionamento anche invernale di quest’ultima, in un incantevole scenario quasi sempre nevoso.

Ampliare l’offerta commerciale

In questo contesto di analisi e ragionamento si inserisce la necessità e l’opportunità

monte faito
ph da pagina facebook Monte Faito

imprenditoriale di ampliare un’offerta commerciale, già oggi, sicuramente insufficiente a soddisfare le esigenze dei nuovi visitatori ed amanti della montagna, che con la loro costante presenza sono nei fatti la prova più evidente delle enormi potenzialità di sviluppo economico di questo paradiso “dimenticato” per troppi anni.

Al momento sono attivi tre soli bar (uno posizionato nel piazzale antistante la Funivia, e gli altri a due Km dalla stessa nel Piazzale dei Capi, punto molto panoramico e suggestivo), due alberghi, 4 ristoranti ed un piccolo spaccio alimentare.

La nostra idea è di offrire in locazione 3 locali per una metratura complessiva di circa 190 mq con destinazione artigianale/commerciale posizionati lungo l’unica strada che collega la Funivia con il Piazzale dei Capi, passaggio obbligato quindi sia per i turisti che utilizzano la funivia e che intendono passeggiare in montagna sia per le migliaia di macchine che soprattutto in estate “invadono” pacificamente Monte Faito.

I locali commerciali in argomento hanno tutti un’affaccio in strada e sono tutti comunicanti tra di loro, ma soprattutto sono gli unici locali nell’intera montagna che hanno una destinazione commerciale.

La nostra idea è di locare i locali commerciali (contratto 6 anni più quattro) per realizzare tre distinte attività commerciali che possano interagire e rafforzarsi a vicenda in una dinamica di co-brand e di marketing unitario capace di affermare il claime Faito1131:

1)        Faito 1131mt, “La BAKERY a centimetro 0” delle eccellenze gastronomiche dei Monti Lattari, un laboratorio artigianale per produzione di pane, pizza e la preparazione di panini caldi e freddi per costruire attraverso i nostri prodotti una narrazione delle eccellenze agroalimentari ed artigianali che rappresentano il biglietto da visita più bello ed emozionante delle nostre terre. Una vetrina delle eccellenze dei Monti Lattari da offrire alle decine di migliaia di turisti che, soprattutto nel periodo estivo, si riversano nella nostra meravigliosa montagna. Costituisce criterio preferenziale la scelta di abbinare alla bakery la realizzazione di un micro birrificio per la produzione e la vendita della “birra alla castagna” e “ai frutti di bosco” del Faito ( 85 mq, canone di locazione richiesto: 6000 euro per il primo anno, 8000 per gli anni successivi)

2)        Faito 1131mt, “L’altro Gelato”, un laboratorio artigianale per produrre e commercializzare un gelato e prodotti caseari realizzati esclusivamente con il nostro latte, un prodotto di altissima qualità al punto di essere individuato e riconosciuto come “altro” rispetto ai prodotti commerciali che inseguono esclusivamente una logica di massimizzazione del profitto a discapito della qualità. (50mq, canone di locazione richiesto: 4000 euro per il primo anno, 6000 per gli anni successivi)

3)         Faito 1131mt, “IL Caffe’ di Montagna”, non un semplice bar, un emporio dove potere acquistare e gustare le migliori miscele di caffè di montagna provenienti da tutto il mondo, un cammino nel gusto, nella tradizione e nella cultura di una bevanda espressione autentica del LIFESTYLE italiano e napoletano. (50 mq, canone di locazione richiesto: 4000 euro per il primo anno, 6000 per gli anni successivi)

monte faito
ph da pagina facebook Monte Faito

La nostra associazione metterà a disposizione un team di avvocati e di esperti della comunicazione per l’iter amministrativo da avviare per l’apertura degli esercizi commerciali e per la realizzazione di un portale web unitario per pubblicizzare tutte le attività.

A partire da queste indicazioni intendiamo acquisire le manifestazioni di interesse valutando con un criterio preferenziale le imprese del territorio ed i giovani motivati a costruire la propria start-up a Monte Faito.

A partire da oggi sarà possibile inviare la propria manifestazione di interesse al seguente indirizzo di posta elettronica: corradoavvocati@gmail.com

La manifestazione d’interesse non ha una scadenza temporale, ogni 15 giorni valuteremo le proposte pervenute

Nella email, in questa fase iniziale, sarà necessario indicare la propria scheda anagrafica, eventuali esperienze pregresse, la propria idea di sviluppo sulla base delle indicazioni date.

Saranno valutate anche idee diverse da quelle indicate, capaci di valorizzare l’ecosostenibilità dell’iniziativa, la relazione con il territorio, la sua storia, la sua cultura, il suo paesaggio, le sue tipicità e l’occupazione prevista.

L’associazione offre per chi lo desidera un supporto a trovare una sistemazione per imprenditori, dipendenti e collaboratori che intendono trasferirsi a Monte Faito, quest’ultima opzione sarà considerata come criterio preferenziale.

Si sottolinea che l’intera area è servita dalla fibra ottica con la possibilità di usufruire di una linea trasmissione dati (internet) molto performante.

Sulla base delle richieste calendarizzeremo per i soggetti interessati un sopraluogo dei locali per poi procedere all’assegnazione delle strutture commerciali.

In questa seconda fase i soggetti selezionati saranno chiamati alla costruzione di un tavolo comune con la presenza dei nostri esperti nel design e nella comunicazione per definire un layout unitario degli esterni e degli interni delle strutture e per costruire una strategia comunicativa vincente.

Per info e chiarimenti 3492951225

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti