mercoledì 30 Novembre 2022
HomeAppuntamentiFemminicidio, convegno a Orta di Atella con genitori e figli delle vittime

Femminicidio, convegno a Orta di Atella con genitori e figli delle vittime

Un incontro dibattito sul tema del femminicidio nell’ambito delle manifestazioni organizzate in occasione della giornata contro la violenza sulle donne, previsto per domani mercoledì 23 novembre alle 17.30 nell’aula consiliare del Comune di Orta di Atella. “Difendiamo le donne: prospettive concrete” l’incontro organizzato dall’assessorato alle politiche sociali del Comune di Orta di Atella con le testimonianze di Maria Teresa Giglio, mamma di Tiziana Cantone, vittima di revenge porn, di Vincenzo Alfieri, papà di Rosa,uccisa dal suo vicino a Grumo Nevano a febbraio scorso e di Florencia Belen Bianco, figlia di vittima di violenza e fondatrice dell’associazione “Noi, Orfani Speciali”. Dopo i saluti del Sindaco , Vincenzo Gaudino , e dell’assessore alle politiche sociali Eugenia Oliva, ci saranno gli interventi di Enrico Tedesco, segretario generale della Fondazione P.O.L.I.S, e di Cristina Arcidiacono, ordinaria di psicologia presso la Federico II. Quindi le testimonianze e le conclusioni affidate al presidente del Consiglio regionale, Gennaro Oliviero, e della consigliera delegata alle pari opportunità Loredana Raia.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti