sabato 24 Settembre 2022
HomeAttualitàFesta a Pomigliano, Ferdinando compie 100 anni. Esposito: "Enorme bagaglio di esperienza...

Festa a Pomigliano, Ferdinando compie 100 anni. Esposito: “Enorme bagaglio di esperienza da tutelare”

Pomigliano. Pomigliano d’Arco festeggia i 100 anni di Ferdinando Antignani omaggiato anche dal sindaco, dal presidente del consiglio comunale e dall’assessore Salvatore Esposito, e proprio quest’ultimo ha sottolineato l’importante valore sociale del traguardo tagliato da Ferdinando.
“Ieri, insieme al Sindaco e al Presidente del Consiglio comunale, ho avuto il piacere di presenziare al centenario di un nostro concittadino: Ferdinando.
Un secolo di storie, emozioni, ricordi; un secolo di cambiamenti storici, sociali e culturali della nostra città e del Paese; un enorme bagaglio di esperienza da tutelare e tramandare alla nostra comunità. Siamo orgogliosi di aver celebrato insieme questa giornata importante, con la speranza che ci siano ancora tanti giorni felici per il nostro Ferdinando da condividere sempre circondato dall’affetto dei propri cari”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti