venerdì 23 Aprile 2021
HomeCronacaFesta in villa con 100 invitati, identificati e sanzioni della polizia

Festa in villa con 100 invitati, identificati e sanzioni della polizia

Napoli. La notte scorsa, inoltre, su segnalazione alla Centrale Operativa, personale della Polizia di Stato è intervenuto in corso Umberto I° presso un’abitazione privata ove circa 100 partecipanti, senza i dispositivi di protezione individuali, stavano dando luogo ad un festino. Molti di loro alla vista degli agenti riuscivano a divincolarsi attraverso il ballatoio ma 41 di essi sono stati identificati e debitamente sanzionati per inottemperanza alle misure anti Covid-19. Altri due, invece, hanno iniziato ad inveire contro gli agenti, spintonandoli per ostacolarne l’intervento ed aizzando contro di loro gli altri presenti: per questo motivo sono stati tratti in arresto, uno per minaccia e resistenza a Pubblico Ufficiale e istigazione a delinquere, l’altro per lesioni a Pubblico Ufficiale. Si è proceduto altresì a sequestrare l’impianto audio. Infine, dal 2 al 5 aprile sono state complessivamente controllate 24.245 persone di cui 831 sanzionate e 27 denunciate. Sono stati altresì controllati 901 esercizi commerciali e sanzionati 100 titolari nei confronti dei quali, peraltro, sono state disposte due chiusure provvisorie e tre chiusure definitive. Nelle operazioni in argomento sono state impiegate nel complesso 6286 unità di personale.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti