mercoledì 28 Settembre 2022
HomeAppuntamentiFestival delle Arti di Strada - Città di Volla, al via oggi...

Festival delle Arti di Strada – Città di Volla, al via oggi la prima edizione

VOLLA. Arriva la Prima edizione del Festival delle Arti di Strada – Città di Volla . Si terrà questa mattina a partire dalle ora 10.

Una lunga manifestazione per oggi, 16 maggio 2015, diretta dalla compagnia dei Saltimbanchi, dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 18 alle ore 23, presso la scuola materna ‘Asilo Nido’ Matilde Serao di Volla (Na) in via Dante Alighieri, piazzale Padre Pio.

Tantissimi artisti sono pronti a sbalordire il pubblico che raggiungerà il 16 maggio 2015 la scuola materna ‘Matilde Serao’ di Volla (Na). La struttura, messa a disposizione dal Dirigente Scolastico Giovanni Mastrogiacomo, darà spazio non solo agli artisti ma anche ai tanti stand che saranno presenti. La volontà iniziale della Pro Loco ‘Evviva Volla’ era di realizzare il Festival all’interno della villetta comunale del Parco Bolivar ma a causa di tempistiche lunghe rispetto ai giorni previsti per lo spettacolo, non è stato possibile. ‘Evviva Volla’ però non si è scoraggiata e nella persona del Dir. Scol. Mastrogiacomo ha trovato disponibilità ed entusiasmo, gli ingredienti che servono alla realizzazione della prima edizione del Festival. La mattina, dalle ore 10 alle ore 13, gli artigiani e gli artisti saranno a disposizione dei bambini con lezioni speciali. Dalle ore 18, invece, partirà il Festival con le esibizioni di mangiafuoco, trampolieri, giocolieri, artisti water ball, fachiri e tanti altri: ognuno con la propria arte pronti a sorprendere gli spettatori. Alcuni degli spettacoli si svolgeranno all’interno dello spazio verde del plesso scolastico. L’intento della Pro Loco ‘Evviva Volla’ è di animare la città e creare momenti di aggregazione che, si spera, in futuro possano avvenire all’interno dei nostri spazi pubblici che vanno recuperati e resi alla cittadinanza perché #VollaèViva, #EvvivaVolla.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti