mercoledì 28 Settembre 2022
HomeCronacaFidanzatini pusher arrestati con 800 grammi di cocaina e marijuana

Fidanzatini pusher arrestati con 800 grammi di cocaina e marijuana

VOLLA. In auto alle prime luci dell’alba una giovane coppia di fidanzatini pusher, 18 anni lui e 17 anni lei, con loro una valigia con un insolito quanto illecito carico: un chilo circa di droga tra confezioni di marijuana e cocaina. Entrambi sono stati arrestati in flagranza di reato dai carabinieri.

La gita fuori porta dei due giovanissimi pusher era probabilmente diretta alle vicine piazze di spaccio tra i territori di Volla, Casalnuovo e Pomigliano D’Arco. Sono stati individuati e bloccati questa mattina dai carabinieri della locale stazione, nella periferia di Volla, si tratta di due giovani incensurati Giuliano Ruggiero, 18 anni di Pomigliano D’Arco e di una giovane di 17 anni, residente nel quartiere di Ponticelli. I militari dell’arma hanno notato la coppia a bordo di una Fiat 600, in un primo momento accostata per poi ingranare subito la marcia alla vista dell’auto dei carabinieri. E’ partito un inseguimento terminato a poche centinaia di metri con l’arresto in flagranza di reato della giovanissima coppia di corrieri della droga. Nell’auto dei due, infatti, i militari hanno trovato una piccola valigia nella quale erano stipate 9 confezioni di marijuana per un peso complessivo di circa 800 grammi e una confezione di cocaina del peso di circa 6 grammi, per un totale di circa 5mila euro. Tutto sequestrato e manette per la coppia che ha visto spalancarsi le porte del carcere di Poggioreale per il 18enne, mentre la minorenne è stata portata nell’istituto per minori di Nisida.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti