giovedì 3 Dicembre 2020
Home Economia Fondazione Banco Napoli incontra beneficiari: 400mila euro per 26 progetti

Fondazione Banco Napoli incontra beneficiari: 400mila euro per 26 progetti

NAPOLI. Fondazione Banco di Napoli incontra i beneficiari: impegnati 400mila euro totali per 26 progetti. Seminario martedì 1 ottobre alle ore 15 – via Tribunali 213 – Napoli.

In occasione della Giornata Europea delle Fondazioni, che si celebra in tutta Italia e in Europa domani 1 ottobre 2019, la Fondazione Banco di Napoli ha scelto di accogliere nella propria sede tutti gli Enti beneficiari dei contributi erogati per i progetti presentati nella prima finestra. Sarà l’occasione per fare il punto delle attività in essere, illustrare gli strumenti di lavoro elaborati, condividere il merito dei progetti e promuovere interessanti connessioni tra le realtà associative che operano nei medesimi territori o tra interventi progettuali che possono integrarsi.
Dalle ore 15, si terrà nella Sala Conferenze della Fondazione Banco di Napoli in via Tribunali 213, il convegno dal titolo “La Fondazione Banco di Napoli e il territorio”: in programma la relazione di Rossella Paliotto, presidente della Fondazione Banco di Napoli, su “La missione filantropica a supporto delle comunità generative”; Aniello Baselice, presidente della Commissione Sostenibilità sociale del Consiglio Generale, su “Le priorità assunte nella valutazione e selezione delle proposte”; Anna Maria Candela, coordinatore Generale della Fondazione Banco di Napoli, su “Gli strumenti per accompagnare l’attuazione degli interventi e il monitoraggio dei progetti”. A seguire il question-time con i rappresentanti degli enti beneficiari e la presentazione dei relativi progetti finanziati. Alle ore 18 sono previste le conclusioni a sintesi del confronto.
Sono invitati tutti i soggetti beneficiari dei contributi che la Fondazione ha assegnato con l’attività erogativa di questo 2019, ripresa dopo l’interruzione registrata nei due anni precedenti. Sono 26 i progetti proposti che hanno raccolto il maggiore interesse della Commissione valutativa, per la loro ricaduta sociale e culturale nelle comunità di riferimento e per la capacità di coinvolgimento dichiarata nei confronti di bambini e ragazzi e delle principali agenzie educative per promuovere percorsi inclusivi e di valorizzazione del territorio. La Fondazione ha così impegnato circa 400mila euro per questi progetti e l’auspicio è quello di potere registrare importanti risultati, duraturi nel tempo, e di accompagnare percorsi capaci di attivare e coltivare reti generative.
Intanto si ricorda che è aperta la II^ finestra delle attività erogative, che scade il 15 ottobre prossimo, per cui è ancora possibile presentare ulteriori domande da tutte le Regioni del Mezzogiorno, che saranno valutate entro la fine di questo anno. Per ogni ulteriore info è possibile consultare il sito web www.fondazionebanconapoli.it oppure scrivere una mail a contributi@fondazionebanconapoli.it

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Superare la crisi economica in live stream: la Masterclass gratuita

La crisi economica provocata dalla pandemia ha colto impreparati la maggior parte degli imprenditori e dei professionisti a partita iva in Italia. Dopo un...

“Campania, castelli come musei” il nuovo libro dell’Associazione Terre di Campania

L’Associazione Culturale Terre di Campania torna a parlare dei castelli che popolano il territorio della nostra regione e lo fa con la pubblicazione dal...

Nola. La Finanza sequestra su 4 camion 49 tonnellate di rifiuti

Nola. Grazie all'attenzione e all'intuito della guardia di finanza quattro camion sospetti sono stati controllati e si è scoperto che contenevanonoltre 49 tonnellate...

Farmaco introvabile, Arturo guarisce grazie al polo oncologico di Pagani

Pagani. Si conclude felicemente la storia di Arturo, ragazzo di trent’anni affetto da neoplasia uroteliale, senza alternative terapeutiche, per il quale l’unica speranza era...

“Wrong Fires For Right Hopes”: cortometraggio di giovani e studenti del territorio agro-nolano

Marigliano. L’Aquilus Productions è lieta di comunicare che è fuori, oggie ora, giovedì 26 novembre 2020, ‘Wrong Fires For Right Hopes’, un cortometraggio “giovane” il cui...
- Advertisment -