mercoledì 5 Ottobre 2022
HomePoliticaFrancesca Beneduce, Pari opportunità: favorire voto di genere

Francesca Beneduce, Pari opportunità: favorire voto di genere

NAPOLI.  Francesca Beneduce della Commissione regionale Pari opportunità: Cogliere l’occasione delle elezioni europee e amministrative del 25 maggio prossimo per favorire preferenza di genere e contribuire all’elezione del maggior numero di donne.

E’ l’appello che lancia agli elettori e alle elettrici la presidente della Commissione regionale Pari opportunità Francesca Beneduce, che ha presentato la campagna di comunicazione, prodotta dalla Commissione, sull’ Europa sostenibile e paritaria e sulla doppia opportunità nei comuni al voto. “Abbiamo una doppia opportunità, non dobbiamo sprecarla, dobbiamo incentivare le persone ad andare a votare e a non disertare le urne” – sottolinea Beneduce – che aggiunge: “questo è un po’ più semplice nei territori dove ci sono anche le amministrative; per le europee, meno sentite e considerate molto distanti, occorre insistere su un messaggio comunicativo che convinca dell’importanza di partecipare al voto per un’ Europa sempre più centrale nelle nostre vite e che favorisca la preferenza di genere, tenuto conto che l’elettore potrà esprimere fino ad un massimo di tre preferenze nella lista prescelta e, nel caso in cui esse siano tutte per candidati dello stesso genere, la terza preferenza sarà annullata”.

Un grazie sincero alle creative del gruppo che hanno saputo realizzare visivamente le indicazioni per la realizzazione dei disegni della campagna di sensibilizzazione, in particolare Silvana Sorvino, Pamela Pilato, Maria Lippiello. Un ringraziamento per la grafica ad Angelo Gorini, foto Filomena Varvo.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti