venerdì 17 Settembre 2021
HomePoliticaFrasTuono chiude la campagna elettorale con una tempesta di tuoni

FrasTuono chiude la campagna elettorale con una tempesta di tuoni

SAVIANO. Elezioni amministrative. FrasTuono chiude la campagna elettorale: protagonista il programma sotto una tempesta di tuoni.

Una chiusura di campagna elettorale così non s’era mai vista, almeno nella città del Carnevale: protagonista il programma elettorale e, in sottofondo, i suoni di un tempesta. Ha scelto di congedarsi così la lista civica FrasTuono, figlia dell’associazione omonima che in cinque anni di attività ha portato avanti numerose battaglie civiche. Le stesse con la quale ha scelto di presentarsi agli elettori savianesi, senza nessuna candidatura di simbolo o di partito, ma solo con il proprio logo. Davanti al pubblico incredulo di Piazza Vittoria, a partire dalle 21, c’era solo una sedia che, invece di ospitare i singoli candidati, accoglieva il programma elettorale, mentre dagli altoparlanti si diffondevano boati di tuoni, nel caldo di questa ultima sera di comizi, prima del voto di domenica.

«Abbiamo deciso di chiudere così – spiega il presidente dell’associazione FrasTuono Nicola Fortunato – perché vogliamo che i savianesi ci votino perché approvano il nostro programma e le nostre campagne di sensibilizzazione, al di là dell’individualità di ognuno di noi. Non c’era più bisogno di parlare: ogni savianese ha avuto modo di conoscerci, ora sta al singolo elettore scegliere di darci fiducia con il proprio voto. Siamo orgogliosi di essere l’unica forza davvero alternativa a chi, da oltre 30 anni, amministra Saviano».

L’intero programma di FrasTuono per le Amministrative 2017 è disponibile al sito www.frastuonosaviano.it mentre il video completo della performance che ha chiuso la campagna elettorale è sulla pagina Facebook ufficiale: www.facebook.com/FrasTuono-Saviano-458280211185695/

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti