giovedì 22 Aprile 2021
HomeCronacaFrattamaggiore. Autobus non in regola, bloccata gita scolastica

Frattamaggiore. Autobus non in regola, bloccata gita scolastica

FRATTAMAGGIORE. Autobus non in regola, gli agenti bloccano la gita scolastica.

È ormai quasi con cadenza quasi giornaliera che gli istituti scolastici chiedono alle forze di Polizia i controlli preventivi alla partenza dei pullman per le gite scolastiche. L’altro giorno è toccato alla scuola Guglielmo Marconi con gita programmata per direzione Napoli. Gli agenti della polizia locale coordinati dal comandante, Maggiore Biagio Chiariello, presentatisi per i controlli, hanno notato che il mezzo aveva estintori non revisionati e non a norma. Infatti, secondo le nuove normative gli stessi devono essere a schiuma e non più a polvere, perché potenzialmente nocivi. È stato scoperto altresì che uno dei conducenti non aveva al seguito il contratto assicurativo aggiornato. Stop alla gita, quindi, la sicurezza prima di tutto. La polizia locale non ha autorizzato la partenza del bus e il dirigente dell’istituto ha dovuto necessariamente annullare la gita per la sicurezza dei piccoli.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti