mercoledì 5 Agosto 2020
Home Politica Funivia del Faito, una petizione per scongiurare la chiusura

Funivia del Faito, una petizione per scongiurare la chiusura

CASTELLAMMARE DI STABIA. Una petizione per scongiurare la chiusura della funivia che da Castellammare porta a Monte Faito.

“Il nostro territorio è la nostra ricchezza, Il nostro monte è la ciliegina sulla torta!”, afferma il consigliere comunale Francesco Russo.

In qualunque parte del mondo invidiano la ricchezza variegata della nostra località. Lo afferma il Consigliere comunale PD Francesco Russo. “Quale altra città della terra può permettersi di raggiungere il mare e poi la frescura di 1400 metri della sua montagna nel giro di un quarto d’ora?

- Advertisement -

”Dal mare al monte, dalle cure termali ai siti archeologici, dai prodotti della terra alle tradizioni popolari, dalla sapienza dell’arte culinaria alla maestranze del sito navale, dalla pesca alle commedie di   l  dallaà al mittà al mondorichiedere i moduli la giunta regionale è quella di una grande mobilitazione popolare attraversoRaffaele Viviani ed Annibale Ruccello.

Nel tempo in cui tutto sembra compromesso, tutto sembra perso ed ogni speranza vana,  c’è bisogno che gli Stabiesi ritornino ad essere cittadini attivi, il fulcro della rinascita, capaci di difendere  con le unghia e con i denti le risorse che abbiamo.

Non bisogna rassegnarsi alle difficoltà atroci del momento ma bensì lottare, animati dalla consapevolezza che il patrimonio vada salvaguardato.

Ogni tolto che subiremo in questa fase non ci sarà mai più riconsegnato. Per questo la funivia non si deve toccare, piuttosto aprire ad investimenti che portino il Faito a tornare ad essere  quella meta ambita da migliaia di turisti ogni anno.

Ci tolgono la funivia? Iniziamo a firmare affinché non accada.

Dunque l’iniziativa che il consigliere Russo intende lanciare nelle prossime ore è quella di una grande mobilitazione attraverso una petizione popolare da inviare, poi, al presidente della giunta regionale della Campania On. Stefano Caldoro.  Nel frattempo si possono iniziare a richiedere i moduli al seguente indirizzo mail  funiviamia@libero.it

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Palavolo B1 F. Nives Palmese al servizio della Luvo Barattoli Arzano

La schiacciatrice arriva in Campania dopo quattro anni trascorsi a Bologna "Vengo ad Arzano perché mi piace vincere, ho la voglia e la grinta per...

Scuole, Confapi: i fondi di sistema integrato anche alle paritarie dell’infanzia

Napoli. Stabilite le linee guida per il riparto dei 10 milioni di euro per gli istituti campani Si è tenuto, presso la sede della Regione...

Brusciano. Grazie ai suoi concittadini ritrovato Pasquale Mocerino

Brusciano. Una buona notizia. Poco dopo l'appello del sindaco Giuseppe Montanile sono stati proprio i bruscianesi a ritrovare Pasquale Mocerino. Lo annuncia direttamente il...

Brusciano. Scomparso Pasquale Mocerino, il sindaco “Aiutateci a riportarlo a casa”

BRUSCIANO. "Attiviamoci e collaboriamo con la Famiglia Mocerino per riportare a casa il caro Pasquale". L'appello del sindaco di Brusciano Giuseppe Montanile per un...

Inchiesta Ospedali Covid, Villani: “Necessario commissariare l’Asl Na1”

Inchiesta Ospedali Covid. Villani (M5S)"É necessario commissariare l'Asl Na1 e reestituire dignità alla Sanità Campana".  “L'inchiesta sugli appalti per gli ospedali Covid ha finalmente...
- Advertisment -