mercoledì 27 Gennaio 2021
Home Cultura e Spettacoli Giammarino Editore, nasce una nuova collana editoriale

Giammarino Editore, nasce una nuova collana editoriale

NAPOLI. La Giammarino Editore, nonostante il periodo recessivo per il settore dell’editoria, non si ferma, proseguendo la propria crescita. Così, dopo l’avvio della collana editoriale “Sport&Soul”, che ha
visto dare alle stampe la neonata creatura “Interrompo dal San Paolo”, viene alla luce “Officina degli Autori” un’altra collana che punta alla scoperta di nuovi talenti o comunque di autori da
far crescere nella scuderia della casa editrice. Un progetto ambizioso che punta ad accompagnare l’autore dalla valutazione del manoscritto fino alla distribuzione della propria opera in libreria,
affiancandolo con un’adeguata campagna comunicativa e in occasione di ogni singolo evento. La prima opera di Officina degli Autori sarà data alle stampe entro la prima decade di dicembre. La Giammarino Editore è una casa editrice napoletana brillantemente affermatasi per il lavoro giornalistico e l’onestà intellettuale, nata nel 2010 dall’esperienza e dalla volontà di Gino Giammarino, giornalista, autore di format radiotelevisivi e progettista di profili di impresa.
Il gruppo editoriale si muove in un ampio raggio editando testate multimediali, quali la storica “Il Brigante”, fondata nel 1999 e dedicata alla questione meridionale, e la più recente “E’ Azzurro” (2012), dedicata alla squadra azzurra per eccellenza, il Napoli, ed al tempo libero in generale. Ultimissima creatura è “Q.M. – Questione Meridionale”, pubblicazione trimestrale di approfondimento della storica testata identitaria “Il Brigante” che, assieme alla trasmissione
“Brigantiggì” e alla neonata “In diretta dal Sud” ne disegnano e completano l’assetto multimediale.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

- Advertisment -