giovedì 6 Ottobre 2022
HomePoliticaGianfranco Di Sarno rompe con Di Maio e sposa Fratelli d'Italia

Gianfranco Di Sarno rompe con Di Maio e sposa Fratelli d’Italia

Nuovo cambio di casacca per il deputato di Somma Vesuviana, Gianfranco Di Sarno. Eletto in parlamento con il Movimento 5 Stelle, ha poi seguito Luigi Di Maio in “Insieme per il futuro” dopo la rottura con i grillini. Dal sito della Camera dei Deputati si apprende ora che Di Sarno, dal 9 settembre 2022, ha sposato la causa di Fratelli d’Italia con Giorgia Meloni.

Di Sarno il 22 agosto annunciò che non si sarebbe candidato alle elezioni politiche del 25 settembre: “Ho deciso di non candidarmi in questa tornata elettorale” con orgoglio rappresenterò il mio territorio fino alla fine del Governo. Dopo quattro anni di attività parlamentare sono orgoglioso del lavoro svolto, sono sempre stato  a stretto contatto con il mio territorio ed ho posto al centro della mia agenda politica: la sicurezza dei cittadini, la giustizia sociale, lo sviluppo economico delle piccole e medie imprese, il sostegno alle fasce più deboli, ma continuerò a portare avanti i temi a me cari, per il monento, anche fuori dalle istituzioni” affermò l’On. Di Sarno Segretario della Giunta Autorizzazione a Procedere della Camera dei Deputati.

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti