lunedì 26 Settembre 2022
HomeAttualitàGigli, nominati i nuovi maestri di festa. Riaperti i termini per il...

Gigli, nominati i nuovi maestri di festa. Riaperti i termini per il Salumiere e la Barca

Nola. Nel pieno rispetto della tradizione e secondo il regolamento, sono stati nominati allo scoccare della mezzanotte di lunedì 23 giugno, i maestri di festa dei Gigli e della Barca per l’anno 2015.

Ecco gli assegnatari provvisori nominati dalla fondazione Festa dei Gigli:

ORTOLANO:
Rappresentante di categoria: Petrone Santolo nato a Nola 01/01/1946
Maestro di Festa: Olimpia Mazzocchi nata a Nola 09/01/1961

SALUMIERE: Riapertura termini

BETTOLIERE:
Rappresentante di categoria: Fusco Ettore nato a Nola 22/02/1942
Maestro di Festa: De Santis Francesco nato a Nola 04/12/1958

PANETTIERE:
Rappresentante di categoria: Ippolito Michele nato a Nola 26/10/1944
Maestro di Festa: Nunziata Giovanna nata a Nola 13/07/1968

BARCA: Riapertura termini

BECCAIO:
Rappresentante di categoria: Parisi Pasquale nato a Nola il 13/06/1960
Maestro di Festa: Riva Gennaro nato a Nola 31/07/1958

CALZOLAIO:
Rappresentante di categoria: Rega Anna nata a Nola 06/03/1925
Maestro di Festa: Giannini Carmela nata a Nola 08/05/1941

FABBRO:
Rappresentante di categoria e Maestro di Festa: Montanino Vincenzo nato a Nola 14/02/1945

SARTO:
Rappresentante di categoria: Nocilla Mario nato a Nola 09/05/1938
Maestro di Festa: Sorrentino Lino nato ad Avellino 03/09/1983

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti