giovedì 29 Settembre 2022
HomeAppuntamentiGiornata internazionale dell’anziano, convegno il 9 ottobre

Giornata internazionale dell’anziano, convegno il 9 ottobre

SAN GIORGIO A CREMANO. Giornata internazionale dell’anziano. L’amministrazione comunale, guidata da Giorgio Zinno celebra l’evento istituito dall’Onu nel 1990. Convegno il 9 ottobre.

“Il primo ottobre anche San Giorgio a Cremano celebra la giornata internazionale dell’anziano, istituita dall’ONU nel 1990, con la quale si vuole rendere omaggio al contributo di questa importante parte della popolazione, riconoscendo il valore aggiunto che gli anziani rappresentano nelle nostre comunità. – lo affermano il sindaco Giorgio Zinno ed il vicesindaco con delega alle politiche sociali Giovanni Marino – E’ necessario prendere le distanze da una visione decadente di quello che sono oggi la terza e la quarta età attraverso azioni di sensibilizzazione presso la popolazione anziana. Avere una vita più lunga vuol dire avere più opportunità ed il compito delle istituzioni è quello di aiutare a vivere meglio coloro che vivono più a lungo.”

Questi temi saranno affrontati in un convegno organizzato dall’Amministrazione Comunale che si terrà in città il prossimo 9 ottobre, con la presenza, oltre che del Sindaco e del Vicesindaco, del direttore sanitario del distretto 64 dell’Asl Napoli 3, Guido Corbisiero, del presidente dell’Ordine degli Psicologi della Campania Antonella Bozzaotra, del responsabile dell’Ambulatorio di Osteopatia e Posturologia dell’Asl Elvio Matassa, della specialista in scienze dell’alimentazione Ornella Di Girolamo e della presidente dell’associazione La Gradiva Vania Costa.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti