domenica 20 Settembre 2020
Home Appuntamenti Giornata Internazionale violenza contro le donne, studenti in campo

Giornata Internazionale violenza contro le donne, studenti in campo

VOLLA. In occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, come ogni anno, la Prof.ssa Simona Mauriello, ex Vicesindaco del Comune di Volla e Assessora alle Pari Opportunità, promuove iniziative di sensibilizzazione sul territorio ed  ha organizzato lunedì 27 novembre, alle ore 17.30 in convegno, presso la BULLA EVENTI.

Nonostante le leggi contro il femminicidio o lo stalking, nel nostro paese, si registra una vittima per femminicidio, ogni tre giorni, per mano di ex mariti o fidanzati. Sono dati impressionanti. Capita troppo spesso tra le mura domestiche, nei luoghi di lavoro, per strada, in qualsiasi ambito sociale, etnico, geografico. Il principio della parità e del rispetto tra uomini e donne deve essere trasmesso ed inculcato fin dall’adolescenza, con la dovuta formazione ed è questa la strada giusta.

- Advertisement -

 “Ho pensato, questa volta, di coinvolgere, come relatori dell’evento, gli studenti degli Istituti Scolastici di ogni ordine e grado che hanno aderito all’iniziativa ( Liceo Di Giacomo di Volla, I.C. De Sica, I.C. M. Serao, I.C. G. Falcone, I.C. San Giovanni Bosco, Istituto Archimede), poiché è a loro che dobbiamo rivolgerci per prevenire il fenomeno della violenza, creando una consapevolezza del rispetto dell’essere umano, nella differenza di genere e nella tutela della donna in ogni ambito della vita civile. In particolare, quest’anno ho voluto rendere protagonisti direttamente gli studenti, che interverranno con propri contributi a mezzo di rappresentazioni teatrali e/o musicali. Dobbiamo vincere questa sfida, con l’impegno delle istituzioni, delle espressioni della società civile, di tutti i cittadini, attraverso un lavoro comune che renda tutti responsabili e protagonisti, per non lasciare che la violenza spenga il sorriso di tante donne” riferisce la Prof.ssa Simona Mauriello.

All’evento, realizzato grazie alla sempre disponibilità e accoglienza del Patron della Bulla Eventi, Salvatore Guadagni, interverranno la scrittrice e giornalista del Mattino, Giuliana Covella, la presidente dell’Associazione Akira, Iolanda Ippolito e la psicologa e psicoterapeuta, Ornella Pasqua.

Il Convegno si aprirà con la proiezione del cortometraggio contro la violenza di genere, prodotto dalla Maxima Film di Marzio Honorato e Germano Bellavia, protagonisti Rosalia Porcaro e Antonio Pennarella “ Amore, ma se mi uccidi, dopo a chi picchi?” regia di Corrado Ardone. Gli attori saranno presenti per dialogare con gli studenti creando un dibattito costruttivo. Modera l’evento, Imma Picardi.

 

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

“Sotto la sedia”: la carriera da arbitro internazionale di tennis di Peppino Di Stefano

I tornei in tutto il mondo, le coppe Davis, i campioni incrociati 40 anni di grande sport in un libro Capri, 19 settembre -...

“Le ragione del no”, successo per il convegno di Siamo Sommesi

Somma Vesuviana. Grande interesse di pubblico per l’incontro su “Le ragioni del no”, ideato e organizzato dal gruppo politico di maggioranza Siamo Sommesi al...

Domani l’Art Walking ed il Casamale si trasforma in Gallery

Somma Vesuviana. “Domani alle ore 10 evento organizzato dalla Vascio Room Gallery in continuità con il progetto “Ombrediluce” approvato ed accompagnato dall’Amministrazione Comunale....

Grave lutto per l’assessore Prisco, è morta la mamma

Ottaviano. Serenamente si è spenta Carmela del Vecchio, mamma dell'assessore al Comune di Somma Vesuviana Stefano Prisco. A darne notizia è il Psi, partito...

AVVICENDAMENTO AL COMANDO AEROPORTO CAPODICHINO “UGO NIUTTA” DI NAPOLI

Il Colonnello FERRAMONDO cede il comando dell'Aeroporto MIlitare al Colonnello VICARI. Venerdì 18 settembre 2020, presso il Comando Aeroporto di Capodichino si è svolta la...
- Advertisment -